tariffe telefoniche

Avviso di chiamata, se non disdici da oggi paghi! Ultimissime

Se vi siete dimenticati, potete recuperare adesso ma state attenti perché se lasciate perdere, poi l’avviso di chiamata con relativo costo aggiuntivo vi verrà scalato dalla ricaricabile a tempo debito. Da oggi, lunedì 21 luglio, cambia tutto per quel che riguarda i servizi LoSai e ChiamaOra di TIM, Chiamami e Recall di Vodafone. Quel che cambia è semplice: prima i servizi di Avviso di chiama...

Lo smartphone in vacanza puo’ essere low cost: ecco come!

Vi state preparando per partire? Il penultimo week end di luglio o comunque quello dopo (o magari quello dopo ancora) potrebbero spingervi in vacanza fuori Italia, e allora possiamo suggerirvi tranquillamente di non disattivare la connessione date del vostro smartphone in vacanza. Per evitare di usare solo il wifi (che magari latita) e usare in scioltezza lo smartphone in vacanza sono necessari so...

Disattivare Avviso di Chiamata: ecco come fare per Tim e Vodafone

Se avete il terrore di dimenticarvi che l’avviso di chiamata per gli utenti Tim e Vodafone, dal prossimo 21 luglio, passa a pagamento, è meglio disattivare Avviso di Chiamata subito così non ci pensate più. Parliamo, ovviamente, di carte prepagate e non a contratto annuale (per quelle l’avviso di chiamata continua a essere gratuito, o almeno così sembrerebbe). In ogni caso, per non sap...

Avviso di chiamata, paga che ti resta: dal 21 luglio cambia tutto

Sognatevi l’avviso di chiamata, anzi usatelo per altri 12 giorni e poi pensate se vale la pena pagare o no per sapere quando e come richiamare un’utenza occupata e, soprattutto, se Tim e Vodafone possono continuare a segnalarvi chi vi ha chiamato mentre eravate occupati, irraggiungibili o spenti. L’avviso di chiamata e i messaggi di avviso, dal prossimo 21 luglio, non saranno più...

Roaming internazionale: calano le tariffe europee, nasce l’app CrowdRoaming. Tutte le alternative per abbattere i costi telefonici

E’ il mese del roaming? Pare di si: tra  CrowdRoaming e tariffe roaming, le vacanze di luglio si arricchiscono di una possibilità in più e di una revisione al ribasso dei costi telefonici, chiamate e sms in primis, volute dalla Commissione europea. La sensazione è che, seppur lentamente, andare all’estero restando connessi e magari trovare un’alternativa a Skype che non dissangui...