spam

Aiuto, siamo invasi dallo spam: le linee guida del Garante Privacy e le difese del cittadino

Si parla spesso, a volte anche a sproposito, di spam: oggi, nell’era definibile dei social network e delle app di messaggistica istantanea, capita di ricevere svariati messaggi pubblicitari atti a invogliare l’utente all’acquisto di quel prodotto o servizio. Ovviamente il Garante della Privacy, su questo tema, è molto sensibile: in questo senso è meglio dare un’occhiata all...

Spam e social: su Fb, Twitter, Skype e Whatsapp solo spot autorizzati

Pubblicità e social network diventano ufficialmente due mondi separati. Su Skype e Whatsapp, infatti, le offerte commerciali devono ottenere il preventivo consenso dell’utente, anche se soltanto via e-mail o sms. In aggiunta a questa restrizione ‘pubblicitaria’ subentrano inoltre controlli più ferrei da parte di chi è preposto alla commissione delle campagne promozionali, e misure semplificate in ...