sanità digitale

Fascicolo sanitario elettronico, si parte

Scatta ufficialmente il fascicolo sanitario elettronico, che rende più semplice per i cittadini l’esercizio del diritto alla salute. Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha infatti firmato il regolamento che inserito nel quadro della nuova Sanità Digitale. Il fascicolo sanitario elettronico è l’insieme di dati e documenti digitali di tipo sanitario e socio-sanitario generati da eventi ...

Dossier sanitario elettronico: le nuove linee guida

Da più parti – soprattutto le associazioni di consumatori e le famiglie – le chiedevano a gran voce ed eccole qua: il Garante Privacy ha varato le nuove Linee guida sul dossier sanitario elettronico [doc. web n. 4084632], derivanti dalla deliberazione n. 331 del 4 giugno 2015. Il contenuto del provvedimento riguarda le strutture sanitarie pubbliche e private. Si tratta di precisazioni ...

Sanita’ digitale, l’Italia deve potenziare le infrastrutture digitali

E’ stato presentato ieri a Roma il Rapporto dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse): Revisione sulla qualità dell’assistenza sanitaria in Italia. Il documento evidenzia come il digital divide penalizza ancora le regioni italiane per quando riguarda la sanità e c’è bisogno di potenziare le infrastrutture digitali della sanità, rafforzare l’assistenza sul t...

Agenda Digitale, l’eterno ritardo: altri due anni in piu’ che non abbiamo

Quando dicono che “le cose cambieranno“, ma lo fanno da circa 10 anni filati, siamo un po’ restii a credergli. Però il beneficio del dubbio lo dobbiamo concedere anche se quando si parla di Agenda Digitale e Pubblica Amministrazione Digitale, oltre a venirci l’orticaria per dei termini più inflazionati della vecchia lira, pensiamo sempre al fax, alle file agli sportelli, al...

La semplificazione PA parte dal digitale: identita’, pagamenti, sanita’, fisco. Ce la faremo?

Chissà se ce la faremo, ma almeno abbiamo una traccia. Quel che ci spaventa un po’ sono i limiti temporali non ben definiti di determinati punti (per alcuni aprile 2015, per altri fine 2015, per altri ancora fine 2016…) e il solito, proverbiale ‘spacchettamento’ di soluzioni non in una legge ‘digitale’ ma dentro una grande manovra come la Legge di Stabilità 2015...

Anci e Vodafone insieme per lo sviluppo di Smart City

Venerdì 7 novembre scorso è stato siglato, alla presenza del Presidente di ANCI Piero Fassino e dell’Amministratore Delegato di Vodafone Italia Aldo Bisio, il Protocollo di Intesa che ha come obiettivo la promozione congiunta dello sviluppo di “ecosistemi Smart City” in diverse realtà territoriali. Con la firma di questo Protocollo ANCI e Vodafone Italia si impegnano a supportare le amministrazion...

Quanta agenda digitale nella Legge di Stabilita’? Tutti i punti

Sanità, giustizia, scuola, lavoro e derivati: la legge di stabilita’ concepisce anche l’agenda digitale italiana – difesa a spada tratta da Alessandra Poggiani che, giustamente, pensa positivo a fronte dei ritardi non nascondibili – anche se bisognerà capire se gli stanziamenti saranno sufficienti a coprire le necessità del Paese. Sappiamo che la maggior parte dei punti del...

Agenda Digitale flop (18 su 53), sai che scoperta: e se la cancellassimo?

Non è una scoperta ma l’amara realtà di un qualcosa che forse va cancellato dall’immaginario collettivo: l’agenda digitale non funziona perché così com’è è un insieme di leggi e provvedimenti tra loro scollegati, senza una governance condivisa che possa portare alla loro attuazione aldilà di un discorso di mancanza di fondi. Il dato messo sul tavolo dall’Osservatorio ...

Dematerializzazione dei dati clinici grazie ad Aruba, il caso della Basilicata

Il tema della dematerializzazione dei dati coinvolge la Pubblica Amministrazione in toto, ma ancora più nello specifico interessa il settore sanitario italiano, che necessita di processi più efficienti per snellire i flussi informativi e rispondere alla crescente domanda di prestazioni in modo rapido ed economico. In tale contesto, la Regione Basilicata per prima si è mossa per sostituire la gesti...

Agenda Digitale, dove sei finita? Sanita’, scuola, sicurezza, mobilita’ e turismo ti aspettano

Metà del semestre europeo ma dell’agenda digitale (o come diavolo volete chiamarla) non c’è ancora traccia. Persa tra i meandri di un riassetto dei poteri che ha coinvolto, nell’ordine, Graziano Delrio, Marianna Madia, Alessandra Poggiani e, ultimo ma non per ultimo, Paolo Coppola, abbiamo formalizzato la fatturazione elettronica per la PA al suo primo step ufficiale, attendiamo ...

E-health. Via libera al primo decreto attuativo sul Fascicolo sanitario elettronico

Il Garante per la protezione dei dati personali col provvedimento n.261 del 22 maggio 2014, ha espresso parere favorevole sullo schema di Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, che consentirà a Regioni e Province autonome di dare concretamente il via al Fascicolo sanitario elettronico. Il Decreto in oggetto, il primo di una serie di decreti attuativi previsti dalla legge, prevede tra l...

  • 1
  • 2