riuso

Processi amministrativi e servizi di egov: il progetto di riuso PolisR_BG

Il progetto di riuso PolisR_BG, sviluppato nel contesto dell’avviso di e-Government fase 2 e cofinanziato dall’Agenzia per l’Italia Digitale (già CNIPA/DigitPA), è arrivato alla sua conclusione, che si celebrerà durante il convegno del 30 giugno 2014. Il progetto (coordinatore il comune di Bergamo; partner tecnologico il Gruppo Maggioli – Divisione SAGA) ha visto coinvolti più di 90 Comuni, distri...

Piemonte e Sicilia insieme per innovare e favorire il riuso di buone pratiche

Collaborare e mettere in comune le esperienze e le competenze ICT per creare sistemi informativi pubblici interoperabili, razionalizzare la spesa informatica e favorire l’accesso di cittadini e imprese ai servizi digitali della PA: è uno degli obiettivi che il Codice dell’Amministrazione Digitale attribuisce alle Regioni e che trova piena realizzazione  nella convenzione che la Regione Sicil...

Agenzia per l’Italia Digitale, la resa dei conti: Statuto e Riuso

All’Agid è rimasta solo la concessione del beneficio del dubbio: ferma da 16 mesi, l’Agenzia per l’Italia Digitale annaspa tra le polemiche di una struttura con 100 dipendenti (presto 130) ma senza uno statuto che la renda operativa. Il che, per paradosso, non le sta impedendo di emanare circolari come l’ultima sul Riuso e Valutazione Comparativa. La querelle sull’Age...

Agenda digitale: dal decreto del fare agli elementi del cambiamento possibile

Le critiche e le proposte sul decreto del fare in tema di governance per l’Agenda Digitale possono essere inserite in un percorso più ampio, strategico che, intrapreso con convinzione e organicamente, può creare le condizioni per un cambiamento culturale anche nel nostro Paese. Nessuna sorpresa, alla fine. Il testo finale del decreto del fare ha certificato ancora una volta come la buona vol...

Cosa accade in giro per l’Europa sul patrimonio informativo pubblico (PSI)

Da qualche mese sto seguendo con molta più attenzione cosa ci accade attorno sul tema PSI, ovvero sul riuso del patrimonio informativo pubblico, grazie anche al fatto di essere il corrispondente italiano della piattaforma europea epsiplatform.eu. Nuova versione del sito epsiplatform.eu Per chi avesse già visto il sito epsiplatform.eu, ha appena avuto un primo restyling funzionale: ne seguirà almen...

Recyproco risparmia e fa risparmiare: quando il riuso e’ sia app che social

Tutto fa social, ma non tutto è “socialmente” utile. Milioni di app, anche gratuite, perdute nello sconfinato mercato di Google Play ma anche progetti più o meno insensati, che alla fine della fiera non creano valore aggiunto a chi, su Twitter, Facebook e Google Plus, cerca qualcosa di diverso, qualcosa che migliori non solo l’utilizzo del web ma, perché no, la vita della collett...

Agenda digitale, le regioni spingono su sanita’ e banda larga

Il problema non è quanto spendere, ma come. Altrimenti la storia è sempre quella, e il finale anche. Mentre impazza, più o meno consapevolmente, la polemica sui programmi digitali delle varie fazioni politiche (in realtà si fa fatica a delinearli, tali programmi, ma tant’è), il Cisis – Centro interregionale sistemi informativi, statistici e geografici – mette i puntini sulle i pr...