riconoscimento facciale

Che disastro Google Photos: afroamericano quindi gorilla!

Capita anche ai migliori, di ‘toppare’, anche se questa per Big G è abbastanza clamorosa: pare infatti che l’ultima versione di Google Photos, che consente di etichettare automaticamente le foto in base al loro contenuto, sia quantomeno ‘bizzarra’, visto che non è stata in grado di distinguere un afroamericano da un gorilla. Con un tweet piuttosto polemico, lo ha fatt...

Samsung Galaxy S5: no schermata Home e fotocamera 20 MP

La scheda tecnica del Samsung Galaxy S5 è pronta con tanto di foto della confezione che gira online e invito ufficiale di Samsung per la presentazione Unpacked del super evento spagnolo (MWC di Barcelona, of course) del 24 febbraio. Tutto creato ad arte per far crescere l’attesa, ben sapendo che i modelli del Samsung Galaxy S5 saranno due, uno in metallo e uno in plastica, lanciati a circa 7...

I Google Glass strizzano l’occhio al futuro: tutte le novita’

C’è chi considera, come il sottoscritto, Minority Report uno dei film di fantascienza più illuminanti degli ultimi 20 anni, al pari o poco sotto a Matrix: stai a vedere che tra poco, grazie a nuovi Google Glass (in arrivo fisicamente ad aprile 2014), strizzeremo l’occhio e scatteremo una foto, anche più di quanto immaginato da Steven Spielberg nel 2002. L’ultimo aggiornamento dei...

L’iphone 6 con riconoscimento facciale costera’ 750 euro

Il Samsung Galaxy S5 arriva a marzo 2014, l’iphone 6 ovviamente a maggio-giugno: la battaglia tra gli smartphone di riferimento per l’universo Android (al netto del miglior prodotto esistente che è il Nexus 5 e non il Galaxy, ma questo è solo un dettaglio…) e Apple continua a colpi di anticipazioni. In realtà, l‘iphone 6 sarebbe dovuto uscire a fine 2014, ma i deludenti ...

Sistemi biometrici piu’ sicuri, il progetto “TABULA RASA” finanziato dall’UE migliora (e vende) la protezione dei dati biometrici

La fantascienza è vicina… Dal dispositivo da polso che indossava il capitano Kirk (i.e. Galaxy Gear) alla capacità di sentire le perturbazioni nella forza di Luke Skywalker, i film della nostra infanzia stanno diventando realtà. Su una di queste “telegeniche” tecnologie, in particolare, la Commissione europea si sta concentrando, cioè i sistemi biometrici perché, se da un lato si...

Google Glass, no alla app per soli adulti e al riconoscimento facciale

Poco alla volta l’universo creato per i Google Glass sta prendendo forma: dopo le prime app ufficiali presentate al Google I/O 2013 – nell’ordine Twitter, Facebook, Evernote, Tumblr, CNN ed Elle (a questi va aggiunto il New York Times) – ora è il momento di quelle che gli sviluppatori stanno testando per ottimizzare l’uso dei celeberrimi occhiali Android e offrire la ...