regioni

Piemonte e Sicilia insieme per innovare e favorire il riuso di buone pratiche

Collaborare e mettere in comune le esperienze e le competenze ICT per creare sistemi informativi pubblici interoperabili, razionalizzare la spesa informatica e favorire l’accesso di cittadini e imprese ai servizi digitali della PA: è uno degli obiettivi che il Codice dell’Amministrazione Digitale attribuisce alle Regioni e che trova piena realizzazione  nella convenzione che la Regione Sicil...

Quanto sono digitali le regioni italiane [infografica]

Quanto sono digitali le regioni italiane? Quali sono quindi le più virtuose in fatto di innovazione e competenze digitali? MM ONE Group ha cercato di rispondere a queste domande misurando l’utilizzo e le dotazioni in termini di ICT di imprese, cittadini e amministrazioni locali: ne emerge un’Italia a due velocità, con il Centro-Nord in netto progresso rispetto alle regioni del Sud del ...

Agenda digitale, l’eterno rinvio: l’anagrafe unica non ci basta, servono pacchetti su sanita’, banda larga, dematerializzazione

Si sa qualcosa dell’agenda digitale? Si è persa nei meandri dell’ennesima estate inconcludente oppure aspettiamo tutti che Mister Agenda Digitale, al secolo Francesco Caio, ci dica come intende procedere tra anagrafe unica, tagli alla banda larga per qualche spicchio di wifi semilibero in più e agevolazioni online agli startupper? Dove siamo, a Golconda? O nel Paese delle Meraviglie? I...

Le Regioni italiane per un’Agenda Digitale al servizio della crescita

La Conferenza delle regioni ha approvato un importante documento di posizionamento intitolato “Contributo delle regioni per un’agenda digitale al servizio della crescita del Paese nella programmazione 2014-2020“. Le regioni considerano il “digitale” un elemento strategico per il futuro, al punto da assumere una posizione unitaria sull’agenda digitale per indiriz...

Agenda digitale, le regioni spingono su sanita’ e banda larga

Il problema non è quanto spendere, ma come. Altrimenti la storia è sempre quella, e il finale anche. Mentre impazza, più o meno consapevolmente, la polemica sui programmi digitali delle varie fazioni politiche (in realtà si fa fatica a delinearli, tali programmi, ma tant’è), il Cisis – Centro interregionale sistemi informativi, statistici e geografici – mette i puntini sulle i pr...

Senza banda larga, senza alfabetizzazione, senza senso

Altro che contromano, qui sembra sempre più l’ennesima strada senza uscita. L‘agenda digitale planata in Senato col decreto crescita 2.0 pronto ad essere approvato si carica di altri due paradossi in perfetto stile Matrix: pensiamo di digitalizzare un Paese e le sue future generazioni tagliando Internet nella regione della capitale italiana e cancellando l’alfabetizzazione? Pare ...

Agenda digitale e turismo, nebbia fitta con l’incubo dell’ennesimo Italia.it senza senso

Confusione. Nebbia. Approssimazione. L’agenda digitale continua terribilmente ad assomigliare all’ultimo dei Godot, quello dell’eterna illusione italiana: prima la nomina del presidente, poi il decreto crescita 2.0 che tratta tutto insieme senza finalizzare il digitale a un percorso proprio. Ora, giusto per metterci il carico di briscola, arrivano anche i rumors su questo fantoma...