privacy

Invisibili e anonimi su Whatsapp: ecco come fare

Due necessità molto gettonate su Whatsapp riguardano il mandare messaggi anonimi, senza numero si intende, un po’ come quando telefoniamo usando ID sconosciuto, e mandare un messaggio senza risultare online su Whatsapp. Messaggi anonimi su Whatsapp Ovviamente non è un qualcosa che si può fare con l’app ufficiale di Whatsapp. E’ infatti necessario utilizzare servizi di terze parti...

Occhio che ti becco: hackerato sito di incontri extraconiugali

E’ tempo di attacchi hacker a siti ‘bollenti’, insomma. Dopo la violazione del database di Hacking Team, azienda specializzata in programmi spia per agenzie e governi di tutto il mondo, stavolta tocca al sito di incontri extraconiugali Ashley Madison. Si parla di una falla equivale a 40 megabyte di dati, ma i pirati della rete sostengono di avere accesso all’intero database...

Cookie, il banner non basta? Ecco chi deve pagare anche 150 euro

Pensavate di esservela cavata avendo inserito il famigerato bottone sull’informativa cookie law? Attenti, perché potrebbe non bastare. Secondo la normativa, la notifica al Garante prevede un costo di 150 euro, ma non tutti devono pagare: dipende dalla titolarità dei cookie. Il cookie profilante è sempre destinato ad essere notificato – con costo di 150 euro – ma per evitare che chiunque debb...

Piu’ biscotti per tutti: da oggi o sei cookie o sei cotto (multe fino a 120 mila euro!)

Siamo arrivati anche al giorno del cookie: è scaduto ieri, infatti, il termine concesso dal Garante della Privacy per regolamentare l’uso dei cookie, i piccoli file di testo che la maggior parte dei siti web installa sui computer dei visitatori, da una parte per profilarli e dall’altra per migliorarne la navigazione. L’obbligo dei cookie rigenerati e comunicati in tutte le pagine del sito ch...

Cookies: conto alla rovescia per mettere i siti web in regola

Gli internauti si erano ormai rassegnati a visualizzare passivamente sullo schermo del pc dei banner pubblicitari legati alle proprie ricerche effettuate di recente sul motore di ricerca o all’ultimo acquisto fatto su Internet, ma tra poco pare proprio che la musica sia destinata a cambiare. C’è tempo infatti fino al 2 giugno 2015 per adeguare i siti web alle prescrizioni del Provvedim...

Raccolta dati personali online, mai piu’ senza consenso ben visibile: le nuove regole su privacy e cookies

E’ ufficiale, dopo la pubblicazione in Gazzetta, il nuovo regolamento sull’uso di cookies e altri strumenti da parte di siti e social network per carpire dati personali online a fini commerciali. Servirà il consenso informato dei naviganti, “ben visibile” nelle homepage dei siti, perché si possano usare dati personali con finalità commerciali. Il nuovo regolamento – a...

Mozilla compie 10 anni e aggiunge la funzione “dimentica”

Mozilla ha festeggiato nei giorni scorsi il decimo compleanno di Firefox. Era, infatti, il 9 novembre 2004 quando Mozilla Foundation lanciò la versione 1.0 del browser Firefox. Da quel 9 Novembre di dicei anni fa, Mozilla Foundation ha rilasciato numerose versioni di Firefox ed oggi Firefox può contare sul contributo di più di 1.000 volontari che si impegnano nel miglioramento del progetto. Nel su...

Dati sensibili online solo se indispensabili: le linee guida del Garante

Eccole qua, le linee guida del Garante Privacy per la trasparenza della PA in rete e gli open data pubblici. Di fatto, il Garante intima l’obbligo di pubblicare sui siti web esclusivamente dati esatti e indispensabili, vietando invece la diffusione di informazioni riguardanti la salute e i dati sensibili. Queste norme, emanate in seguito al decreto legislativo n.33/2013, farebbero riferiment...

Dolce oblio digitale: certe storie Google le deve cancellare!

Il diritto all’oblio digitale su Internet vale per tutti, anche per Google. Lo ha deciso in maniera irrevocabile la Corte di Giustizia europea, che ha pure stabilito che BIG G, su richiesta degli utenti, debba cancellare i risultati di ricerca “irrilevanti” o datati. Il “diritto a essere dimenticati“, secondo la Corte, sussiste quando le informazioni presenti sul moto...

Gmail e Skype a rischio: la Russia stringe Internet

Anche alla Russia inizia a non piacere la totale libertà di Internet: Gmail, Skype e altri servizi di posta elettronica e messaggeria rischiano infatti di essere bloccati, se rifiutano di conservare i dati dei loro utenti in server all’interno del territorio della Federazione. Spieghiamo meglio la situazione: Putin ha dato il suo placet al pacchetto di leggi anti-terrorismo messo a punto dop...

TIMProtect di Telecom Italia protegge smartphone e tablet

TIMProtect è il nuovo servizio che protegge smartphone, tablet, PC e Mac da furti, mettendo in sicurezza tutti i dati, oltre a garantire una navigazione più sicura da parte dei bambini. Il servizio consente inoltre di localizzare il proprio smartphone in caso di smarrimento o furto ed, eventualmente, di bloccare e cancellare tutti i dati. TIMProtect, realizzato in collaborazione con F-secure, offr...

  • 1
  • 2
  • 5