PA

Smart city: gli errori di Between che non considera le persone

È stato pubblicato il secondo rapporto “Smart City index” di Between. Una parte importante del mio nuovo libro “Costruire una città intelligente” è dedicata a confutare l’approccio metodologico adottato da Between. La metodologia adottata da Between è rigorosamente quantitativa. Vengono quindi adottati parametri basati ad esempio sul numero dei wifi che ci sono in una città, quante LIM...

Paadvisor: diamo voce ai cittadini

In un momento strategico per la riforma dell Pubblica Amministrazione, Pionero intervista Daniele Poletti coordinatore del team che ha sviluppato Paadvisor, il servizio che ha l’obbiettivo di ricompensare chi nella PA mette in atto al meglio i principi previsti dall’art. 97 della Costituzione, ovvero “le ricompense per avere migliorato il rendimento sono più efficaci delle punizioni per aver...

Comuni-Chiamo, storia di una startup che migliora la vita di tutti

Anche i padri di Comuni-Chiamo sono, in fondo, degli ottimi #nomadworker, ma quello che hanno inventato è veramente “e-government” nel vero senso della parola. Non è mera digitalizzazione dell’esistente, ma semplicemente aumenta la qualità della comunicazione tra cittadino e PA, migliorando di conseguenza la vita della collettività. E’ quello che vorremmo vedere in ogni servizio pubblico ma che tr...

Comunicazioni digitali tra cittadini e PA: cosa succede dal 1 gennaio 2014?

Dopo alcune note sulle comunicazioni digitali tra imprese e PA, ecco qualche spunto sulle comunicazioni digitali tra cittadini e PA: anche in questo caso il punto di partenza è segnato dal CAD, che all’art. 63 prevede che “A partire dal 1° gennaio 2014, allo scopo di incentivare e favorire il processo di informatizzazione e di potenziare ed estendere i servizi telematici, i soggetti di cui allR...

Le inefficienze della pubblica amministrazione e i cittadini digitali: quanto tempo perso!

Le inefficienze della Pubblica Amministrazione, ma non solo, ci fanno perdere infinite quantità di tempo. Mai era apparso così vero il noto detto “il tempo è denaro“. La Fondazione Ambrosetti in un bellissimo studio “Stato, cittadini e imprese nell’era digitale“, ha quantificato in 40 miliardi di euro ogni anno il danno che il nostro Paese subisce per le perdite di tempo dovute alle di...

La torbida trasparenza della PA e-Taliana

È trascorso più di mezz’anno dall’entrata in vigore del d.lgs n° 33/2013 e ancor di più dalla definizione delle linee anti-corruzione (legge 190/2012). Ma possiamo andare anche più indietro nel tempo; quando l’articolo 4 della legge 15/2009 recitava: “Le amministrazioni pubbliche adottano ogni iniziativa utile a promuovere la massima trasparenza nella propria organizzazione e nella propria attivit...

L’agenda digitale prende un po’ di fibra ma perde 1 miliardo all’anno: dalla padella alla brace?

Non si fa in tempo ad esultare per l’accostamento dei termini “novità operativa” e “agenda digitale”, che c’è sempre qualcuno pronto a spiattellarci in faccia la dura realtà. Perché al netto del decreto sulla fibra ottica e del pacchetto che Antonio Catricalà, viceministro dello Sviluppo economico, ha definito “rivoluzionario”, dobbiamo anche fare i ...

Premio Egov 2013, oltre l’innovazione ci sono cultura digitale e contaminazione: tutti i progetti vincitori

I “magnifici 17” resteranno scolpiti nell’albo d’oro di una manifestazione ormai arrivata al suo decennale, anche se lo scopo finale, ancora una volta molto chiaro, è sempre la divulgazione e la messa a disposizione online di quante più buone idee possibili. È stato così ancora una volta: il Premio Egov 2013, il cui convegno di premiazione si è svolto ieri al Palazzo del Turismo di Riccione di fro...

Premio Egov 2013, ci siamo: finalisti, convegno, ultimissime. Ti aspettiamo giovedi’ 19 a Riccione: iscriviti ora!

Meno tre: è tutto pronto per il Premio Egov 2013, evento di punta della pubblica che amministrazione che innova di scena a Riccione, in occasione de Le Giornate della Polizia Locale (Palazzo del Turismo, via Virgilio 17) il prossimo giovedì 19 settembre. La nona edizione del concorso, come da tradizione, non intende solamente premiare le migliori PA innovative d’Italia ma soprattutto vuole r...

Premio Egov 2013: ecco i finalisti!! Iscriviti subito al convegno di cerimonia (Riccione, 19 settembre)

Il dado è tratto: il Premio Egov (arrivato alla nona edizione)  ha i suoi finalisti, una lista piuttosto lunga, perché alta è stata non solo la partecipazione ma anche la qualità dei progetti – ben 107 – presentati dalle pubbliche amministrazioni italiane alla redazione di Pionero. Da questa lista, divisa appositamente per categoria, usciranno poi i progetti vincitori, che saranno svel...

Smart, open, digital: il Premio Egov 2013 contiene il meglio della PA italiana. Iscriviti al convegno di Riccione (19 settembre)!!

Smart city e smart territory, efficienza interna, cultura digitale, open data e partecipazione, sostegno a imprese e startup, qualificazione dei servizi di Polizia Locale: : il Premio Egov  (arrivato alla nona edizione) si avvicina e su Pionero continuiamo a proporre alcuni dei 107 progetti iscritti all’edizione 2013. ISCRIVITI AL CONVEGNO DI CERIMONIA DEL PREMIO EGOV (RICCIONE, GIOVEDI’ 19 ...

Premio Egov 2013, la carica dei 107: alla conquista di Riccione. Iscrivetevi al convegno di premiazione!

Lo speravamo, ce lo aspettavamo, ne siamo orgogliosi: il Premio Egov (arrivato alla nona edizione) si conferma davvero l’evento di riferimento numero 1, in Italia, per la pubblica amministrazione che innova. I 107 progetti arrivati entro la dead line di venerdì 30 agosto ne sono l’emblema, non tanto perché numericamente rappresentano un grandissimo successo, al loro interno, sono conte...