e-democracy

Presidente della Repubblica, i piu’ “presidenziabili” secondo la rete

Dopo la conferma della fumata nera per Franco Marini alla Presidenza della Repubblica, aspettiamo di vedere chi la spunta  tra l’ex premier Prodi e il giurista Rodotà. Sono questi infatti i due nomi su cui Pd, grillini e Pdl dovranno trovare l’accordo. Se il popolo della rete ha senso politico, azzardiamo una previsione: la spunterà Romano Prodi. Il ragionamento è semplice e piuttosto ...

Quirinarie, altro che e-democracy: polemiche a oltranza mentre la Gabanelli resta incerta

Quirinarie qua, quirinarie la, quirinarie su, quirinarie giù. Non si parla d’altro, sui principali quotidiani cartacei e online e, ovviamente, anche su Facebook e Twitter (l’hastag #quirinarie può essere preso come alternativa a quello #presidentedellarepubblica?). Dato per assodato che va tutto bene purché se ne parli – lo dicono gli esperti di marketing, non i grillini, ma è po...

Sovranita’ del web e democrazia rappresentativa

Leggo che il “Movimento 5 Stelle” individuerà il suo candidato alla Presidenza della Repubblica Italiana attraverso il web. Fin qui ci sta. Figurarsi, fa parte dell’autonomo modo di organizzarsi delle forze politiche. Quando poi si afferma che “il web è sovrano” sobbalzo!!! Il web è solo uno strumento, nient’altro che uno strumento. Affermava Aaron Swartz Tutti noi dobbiamo proteggere Internet. In...

Affitti in nero: il cartoon dell’Agenzia delle Entrate mostra i vantaggi di essere in regola

Un cartone animato per spiegare agli inquilini in nero cosa possono fare per mettersi in regola e quali sono i vantaggi di cui beneficiano: è questo l’obiettivo della campagna di comunicazione Esci dal nero!, promossa dall’Agenzia delle Entrate – Direzione Regionale Emilia-Romagna per contrastare il fenomeno degli affitti in nero. Il video è stato ideato e realizzato, a costo zero, da Marco Coppol...

E-democracy e spazio pubblico, come si prendono le decisioni “nel tempo della rete”

Con il successo elettorale del Movimento Cinque Stelle è tornato alla ribalta il tema della e-democracy, della democrazia rappresentativa e diretta e della modalità con cui si prendono le decisioni per la comunità “nel tempo della rete”. Su questi temi si è scritto molto ma credo sia utile una riflessione su tre punti, in particolare: perché il dualismo rappresentativa-diretta esula dall’uti...

iPolitic, l’app gratuita che collega elettore e candidato: funzionera’?

PoliticApp ha tracciato un tipo di strada, quella dell’informazione costante, fino alla fine, senza censure. Ma le elezioni politiche 2013, e comunque il loro immediato seguito, devono fare i conti non solo con l’effetto social network, perché gli startupper nostrani sanno bene che dove c’è politica c’è polemica, necessità di sapere, bisogno di condividere e, perché no, di ...

Parlamentarie online e crisi di Governo: prove di e-democracy?

Tra e-democracy, primarie e ridiscese in campo ce n’è da stare belli caldi, on line su tutti i social network del mondo, prima, durante e dopo Natale. Il bello è che era tutto scritto: Silvio che si fa da parte ma, alla lunga, si stanca e torna per contrastare Bersani che, a discapito di tutte le classifiche Twitter del mondo, batte il rottamatore e innovatore Renzi. Si torna all’antic...

  • 1
  • 2