divario digitale

Ragazze Digitali: idee per un futuro smart

La delegazione di Reggio Emilia dell’ associazione EWMD (European Women’s Management Development), in collaborazione con la facoltà di Ingegneria dell’Università di Modena e Reggio, ha creato “Ragazze Digitali: idee per un futuro smart!”, una iniziativa sul tema del divario digitale di genere, con l’obiettivo di promuovere il ruolo attivo delle donne nei settori legati all’innovazione tecnologica,...

ForumPA 2013: cose aperte e non, alfabetizzazione e Smart Cities. O era Beni Comuni?

Quest’anno ho potuto partecipare a ForumPA solo un giorno, ma ne è valsa la pena. Qualcosina da condividere ce l’ho, anche se ormai è passato più di un mese. O forse è utile farlo proprio per quello, visto che in Italia la memoria è corta. Primo, formati e standard aperti. Non so voi, ma io mi sono un po’ stranito a vedere incontri (Figura 1) su cose come “PA senza carta...

Dopo le iscrizioni possiamo spegnere tutto il resto. Perche’…

Le famigerate iscrizioni online, iniziate questa settimana, sono un evento notevole non per la cosa in sè stessa, ma per il modo in cui l’ha vissuta finora il Paese e per il suo legame col vero tema di questo post. Vediamo cosa hanno fatto emergere. Autolesionismo ministeriale e divario digitale nei media Il MIUR si è fatto del male non dicendo subito, esplicitamente, una certa cosa. La stes...