diritto d’autore

Sentenza epocale: le foto su Facebook hanno tutte il diritto d’autore

Qui si butta benzina sul fuoco: pubblicare una foto su Facebook non vuol dire cedere integralmente i diritti fotografici. Lo ha stabilito una recente sentenza del Tribunale di Roma, che potrebbe presto limitare il raggio d’azione di quotidiani, riviste e siti internet di informazione che sempre più spesso negli ultimi anni hanno fatto ricorso ai social per reperire le immagini. Questa prassi...

Diritto d’autore, la palla passa alla Corte Costituzionale

Il Tar del Lazio accoglie le eccezioni preliminari proposte da Movimento Difesa del Cittadino, Altroconsumo, Assintel e Assoprovider-Confcommercio nei confronti del nuovo Regolamento Agcom sul diritto d’autore sulle reti di comunicazione elettronica e e trasmette il fascicolo alla Corte Costituzionale. Secondo il Tar, il Regolamento viola i principi di riserva di legge e di tutela giurisdizi...

Tassa sugli smartphone: ecco le tabelle definitive dell’equo compenso

L’equo compenso, altrimenti detta anche tassa sugli smartphone, ha i suoi importi definitivi: qualche ora fa sono infatte state pubblicate in Gazzetta Ufficiale (il decreto entrerà in vigore tra dieci giorni) le cifre esatte. Confermati i rincari. L’equo compenso colpirà anche hard disk esterni, televisori, schede di memoria. E’ quindi possibile conoscere l’esatta entità della nu...

Tassa sugli smartphone, polemiche e ricorsi. Che succedera’?

Il testo del provvedimento della tassa sugli smartphone e altre apparecchiature di archiviazione dati, conosciuta anche come equo compenso fortemente voluta dal Ministro Franceschini, ancora non è disponibile ma già partono i ricorsi da parte di chi considera questa tassa iniqua, ingiusta e assolutamente contraria al libero mercato. Trattasi di Altroconsumo e Confindustria Digitale: la prima ha gi...

La tassa sugli smartphone e’ legge. Il confine resta labile

Da oggi cambia tutto e la tassa sugli smartphone esiste per davvero. Chiamatelo equo compenso o come volete, fatto sta che da oggi acquistare un dispositivo elettronico in grado di riprodurre o conservare in memoria brani musicali o altro materiale soggetto a diritto d’autore (e, quindi, anche uno smartphone) comporterà anche il pagamento di una tassa una tantum, da versare in favore della S...

Diritto d’autore online: il nuovo regolamento #ddaonline non convince

Il regolamento per la tutela del diritto d’autore online (#ddaonline) con l’esordio del sito prestabilito per effettuare le segnalazioni è pronto, e lunedì 31 marzo entrerà ufficialmente in azione. Il copyright cambia, ma non necessariamente in meglio: in questo nuovo regolamento AgCom, infatti, ci sono diversi punti molto controversi che hanno scatenato infinite polemiche tra gli adde...

Web tax riformulata e altre fesserie: dalla padella alla brace

Prima chiedevamo di farci capire, adesso non capiamo proprio: pare che la nuova versione della web tax, o Tobin Tax, o Google Tax (come se ci fosse solo Google, al mondo…), riscritta nella notte dopo l’insurrezione di Matteo Renzi, nuovo capo-popolo Pd e futuro, teorico, capo del Governo, sia quasi peggio dell’originale (per dirla col nostro amico Roberto Scano). Secondo fonti au...

Rivoluzione Internet Provider: dovranno oscurare per legge i siti pirata!

Abbastanza rivoluzionaria, la nuova probabile sentenza sugli Internet provider scuote la rete semplicemente perché va a colpire non solo l’utente ma proprio il sito incriminato e quindi il suo gestore. In parole povere: gli Internet provider da oggi in poi saranno obbligati ad attivarsi, su indicazione del giudice, per bloccare l’accesso a siti e servizi web che permettono o comunque f...