dematerializzazione

Pronti per l’ANPR insieme a Dedagroup ICT Network: Il dialogo tra cittadini e PA si ‘riaccende’

A meno di un mese dalla partenza dell’ANPR (L’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente), la banca dati istituita presso il Ministero dell’Interno che raccoglierà le anagrafiche degli oltre 8.000 comuni italiani, Dedagroup ICT Network, principale player dell’ICT made in Italy, ha scelto di sostenere la 35° edizione di ANUSCA, il convegno nazionale della più importante Associazione degli Uffic...

Key4Paperless 2015: la digitalizzazione a marchio UE come via per uscire dalla crisi (Milano 29 aprile, Roma 21 maggio)

Il passaggio dalla carta al digitale offre numerose opportunità di business per l’Italia. I numeri dell’economia digitale parlano chiaro: 700mila nuovi posti di lavoro in 15 anni, un contributo alla crescita del PIL nazionale pari a circa il 4%. Un giro di affari stimato che quest’anno supererà i 60 miliardi di euro, di cui a beneficiarne sarebbero soprattutto piccole e medie imprese. ...

Dematerializzare con il software libero e i formati aperti

Mercoledì 25 marzo LibreItalia, insieme al Comune di Mozzecane (VR) e all’Università degli Studi di Perugia, organizzano, in occasione del Documen Freedom Day del 25 marzo 2015, il convegno “Addio documenti cartacei: dematerializzare con il software libero e i formati aperti”, con interventi di Italo Vignoli, cofondatore del progetto LibreOffice, e Simone Aliprandi, fondatore di CopyLeft Italia, d...

Documento informatico PA: piano delle procedure da spedire entro il 16 febbraio. Le istruzioni nello speciale webinar

Gestione documentale, fatturazione elettronica, anagrafe unica, identità digitale: chi più ne ha più ne metta. La scaletta delle scadenze indicate dal Governo (Marianna Madia) e dall’Agid (Alessandra Poggiani) per arrivare ad una vera e soprattutto funzionale PA digitale inizia con quella del 16 febbraio, riferita alla dematerializzazione o meglio alle regole tecniche sul documento informati...

Dematerializzazione documenti PA: Aruba PEC conservatore accreditato Agid

Conservatore Accreditato nell’ambito della dematerializzazione dei documenti: Aruba PEC ottiene un importantissimo riconoscimento dall’Agenzia per l’Italia Digitale (Agid), confermandosi punto di riferimento nella dematerializzazione dei dati nella PA. In questo senso, il vero punto di forza di Aruba PEC è il servizio “DocFly Conservazione Digitale a Norma“, che consente di...

Da obbligo a consapevole servizio: la (vera) digitalizzazione passa da qui

Così scrisse nel 1878 Sir William Preece, il capo ingegnere dell’Ufficio delle Poste Britanniche: “Gli americani hanno bisogno del telefono, ma noi no. Noi abbiamo innumerevoli fattorini“. Questa frase riassume bene la cultura di larga parte del management pubblico di fronte ai processi di digitalizzazione. Il 12 gennaio è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto del Presid...

Anci e Vodafone insieme per lo sviluppo di Smart City

Venerdì 7 novembre scorso è stato siglato, alla presenza del Presidente di ANCI Piero Fassino e dell’Amministratore Delegato di Vodafone Italia Aldo Bisio, il Protocollo di Intesa che ha come obiettivo la promozione congiunta dello sviluppo di “ecosistemi Smart City” in diverse realtà territoriali. Con la firma di questo Protocollo ANCI e Vodafone Italia si impegnano a supportare le amministrazion...

Software Hub System per l’innovazione digitale in Italia

Software Hub System, l’innovativa Piattaforma Nazionale per la fatturazione elettronica, ha sottoscritto un accordo di partnership, per gli anni 2014, 2015 e 2016, con l’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione della School of Management del Politecnico di Milano, punto di riferimento in Italia per chi è interessato all’innovazione digitale del business. Software Hub Syste...

Dematerializzazione dei dati clinici grazie ad Aruba, il caso della Basilicata

Il tema della dematerializzazione dei dati coinvolge la Pubblica Amministrazione in toto, ma ancora più nello specifico interessa il settore sanitario italiano, che necessita di processi più efficienti per snellire i flussi informativi e rispondere alla crescente domanda di prestazioni in modo rapido ed economico. In tale contesto, la Regione Basilicata per prima si è mossa per sostituire la gesti...

Premio Egov 2014: Arsenal, INPS, Forli’-Cesena e Celva semplificano tutto

Avanti, con le esperienze vincenti e convincenti del Premio Egov 2014: le videointerviste realizzate a Riccione stanno confermando il successo di un evento che si propone come filo conduttore 365 giorni all’anno della voglia (e capacità) della pubblica amministrazione di creare valore per se stessa e la comunità. La ‘contaminazione’ continua, quindi, con la carrellata di contributi-video (#p...

PA Digitale, Renzi e Madia ci provano. Speriamo ci riescano

Le idee ci sono anche, la PA Digitale è nei pensieri di @matteorenzi e @mariannamadia così come, ne siamo certi, in quelli della neo direttrice dell’Agenzia per l’Italia Digitale Alessandra Poggiani (@la_pippi). Lo abbiamo sempre detto, che la tecnologia non serve a nulla senza una governance condivisa e senza persone con progetti seri, perseguibili, non idilliaci ma concreti. In quest...

Firma digitale piu’ sicura per la legge italiana

Dal 25 luglio 2014 la certificazione della sicurezza della firma digitale generate da dispositivi server diventa un concetto non più opinabile, ma verificabile a fronte di un ‘bollino blu’, che attesta che il dispositivo ha superato un processo di revisione e test molto rigoroso. Scade, infatti, la data ultima per la certificazione dei dispositivi per la firma digitale (Decreto del Presidente del ...