crescita digitale

Agenda Digitale: firmato protocollo d’intesa tra Agid Regioni Centrali

È stato firmato il Protocollo d’Intesa tra l’Agenzia per l’Italia Digitale e le Regioni dell’Italia centrale per l’attuazione dell’Agenda Digitale. Umbria, Emilia Romagna, Marche, Toscana e Lazio, coordinate da Agid, hanno infatti sottoscritto l’accordo che prevede il raggiungimento degli obiettivi contenuti nel piano Crescita Digitale attraverso un percorso con...

Centralismo digitale: benissimo. Ma chi fara’ le cose?

Brevemente è tutto scritto qui: “Signora Presidente, vorrei appunto annunciare all’Aula che io personalmente apprezzo l’intervento del collega Quintarelli che ha dimostrato la sua sensibilità personale e anche politica nel suo primo intervento in quest’Aula e di questo gli va reso atto, perché – lo voglio dire a tutti i colleghi che magari non lo conoscono – Stefano Quintarelli è uno dei pad...

Competenze informatiche, comanda lo Stato! Vince Quintarelli, ecco cosa cambia

La rivoluzione è servita: l’emendamento di modifica dell’art. 117 della Costituzione presentato da Stefano Quintarelli (Scelta Civica), inerente al trasferimento delle competenze informatiche sulle piattaforme hardware-software che si aggiungono a quelle sui dati, direttamente allo Stato, è stato approvato con voto unanime dalla Camera. Lo Stato centrale, quindi, si attribuisce compete...

Banda ultralarga e crescita digitale: consultazione pubblica terminata

Si è conclusa lo scorso 20 dicembre 2014 la consultazione pubblica per i piani “Banda ultralarga” e “Crescita Digitale“. In totale, sul portale partecipa.gov.it sono arrivati 927 commenti da 116 diversi utenti. I piani sono stati elaborati elaborati dalla Presidenza del Consiglio insieme al Ministero dello Sviluppo Economico, all’Agenzia per l’Italia Digitale e all’Agenzia ...