consultazione pubblica

Banda ultralarga e crescita digitale: consultazione pubblica terminata

Si è conclusa lo scorso 20 dicembre 2014 la consultazione pubblica per i piani “Banda ultralarga” e “Crescita Digitale“. In totale, sul portale partecipa.gov.it sono arrivati 927 commenti da 116 diversi utenti. I piani sono stati elaborati elaborati dalla Presidenza del Consiglio insieme al Ministero dello Sviluppo Economico, all’Agenzia per l’Italia Digitale e all’Agenzia ...

La Costituzione e’ di tutti: successo, pregi e difetti della consultazione pubblica

Si fa presto a dire e-democracy tramite consultazione pubblica. Nella fattispecie, si è fatto altrettanto presto a esprimere pareri online sulla nostra cara e vecchia Costituzione, per la quale si sono espressi addirittura in 130 mila. La consultazione pubblica (www.partecipa.gov.it) voluta dal Ministro Quagliarello e, di fatto, dal Governo Letta, si può annoverare alla voce ‘successi da con...

La consultazione pubblica sulle riforme costituzionali: opportunita’ da non perdere

È dunque stata avviata la consultazione pubblica per le Riforme Costituzionali. Si dirà: l’ennesima. E in effetti i rischi che questa non si distingua dalle altre sono tanti, non ultimo il fatto che ad oggi c’è soltanto la possibilità di compilare dei questionari online, questionari ben progettati, ma sostanzialmente chiusi e con poche possibilità che le risposte e i risultati finali possano diffe...

Consultazione pubblica: spiegateci bene cosa c’e’ di diverso dal solito

Consultazione pubblica online, fermiamoci un attimo. No, non a stampare (stampare???) il modulo “se ritieni utile avere la struttura del questionario prima di iniziare“, come recita l’imprinting sul sito www.partecipa.gov.it, la nuova frontiera – teorica o relativa spetterà ai posteri deciderlo – della consultazione pubblica, dell’e-democracy o dell’ennesi...