conclave

Il Conclave si fa su Twitter

Tira più Materazzi che twitta “Habemus Messi” o l’esercito delle spie che posta, manco fosse li, nei sotterranei del Vaticano con il microfono direzionale acceso, il Conclave minuto per minuto? Chissà. Di certo, l’ennesima – e forse prevedibile – dimostrazione che i social network sono tutti intorno a noi è proprio l’elezione del Nuovo Pontefice partita ie...