blog

Il blogger tipo e’ donna e si fa pagare per scrivere

Lo sapevate che la maggior parte dei blogger è composta da donne, scrive per piacere e per aprirsi opportunità professionali, vede in modo positivo la collaborazione con le aziende e riesce a guadagnare dall’attività di autore sul web? L‘indagine di Imageware, presentata all’Osservatorio Blog 2014, seconda edizione della ricerca sulla blogosfera che quest’anno è stata condotta a livell...

H-Camp: intervista al team della startup LIVENESS

Oggi incontriamo il team di LIVENESS, altra startup della scuderia H-camp, formato da Alberto Cuculachi (CEO), Caterina Vidulli ( Operation Manager), Gabriele Monteduro (Web Developer), Patrick Palombo Grafico (Interaction Designer). Come vi siete conosciuto e come e’ nato il vostro progetto? Finita l’università insieme a Caterina e Gabriele, volevo creare una startup in un campo diverso da ...

Commenti offensivi sul web? Il responsabile, l’amministratore del blog

Sono degli epiteti poco lusinghieri alla base della denuncia. Questa è partita dalla destinataria delle offese, proprietaria di una casa editrice, la quale, vedendosi presa di mira in svariati commenti presenti su uno specifico blog riguardante la scritture e l’editoria, ha sporto querela presso la Procura. Il Gup di Varese, non ritenendo responsabili i singoli soggetti autori delle pubblica...

Grillo, la rete e i troll: persecuzione o paranoie digitali?

Vale tutto, in tempo di guerra politica? Pare di no, almeno non secondo Beppe Grillo, imbufalito contro i troll della rete che, secondo il leader del Movimento 5 Stelle, continuano a infangare il suo blog con messaggi appositamente studiati per “dare contro” al Movimento. Attenzione, perché qui si entra in campo minato. La barriera del web non esiste, su Internet – e Grillo quest...

TristeGram: Tristezza per favore non andar via!

Ognuno di noi, accanto al quadrante del cuore dedicato alle passioni amorose e ai giubilei dell’anima, riserva uno spazio ben preciso per la tristezza. Non si tratta di essere maniaco-depressivi, post-punk cupi ed aggressivi, autolesionisti o eccessivamente propensi al nero. E’ una questione di realismo, una cosa grande come il cuore non può avere una sola faccia. Dunque la tristezza è...

La rete del M5S travolge l’Italia: la maggioranza e’ “solo” digitale

Figli di un comico blogger, di una rete che ha preso corpo da se stessa o di una collettività che non ne può più di facce trite e ritrite, carte bollate senza senso ne scopo e che vuole modernizzare partendo da chi, usando Internet per spiegare i problemi della gente, è riuscito a convincere 1 italiano su 4 (25.6%!) che sarebbe il caso di darsi una svecchiata? Le percentuali, i risultati, i seggi,...

PoliticApp: sondaggi sugli smartphone fino ai giorni delle urne

Fatta la legge, trovato il raggiro? Non proprio, anche se questa PoliticApp è “molto” italiana nel suo modo di intendere e di volere. Del resto ci sono tre campi di battaglia dove tutto è concesso: guerra, amore ed elezioni. Ecco perché l’idea della nuova applicazione, che renderà disponibile su smartphone Android e iphone e su tablet i sondaggi elettorali anche nei 15 giorni ant...

Startup e informazione: Twoorty.com mette in contatto solo chi lo vuole

L’esigenza quotidiana online. Per mettere in rete solo le informazioni di cui abbiamo realmente bisogno e che vogliamo promuovere, senza però la necessità di “fare incetta di amici” o di “followers”, senza l’ansia della condivisione o del “mi piace”, senza doversi sorbire troppe informazioni che non ci interessano e che ci intasano la posta e il brow...

L’app “per farli dimettere” si e’ dimessa da sola?

Pensavano di cambiare veramente qualcosa o è stato solo l’ennesimo tentativo di socializzazione polemica durato lo spazio di un paio di click? Il fenomeno era (o è?) interessante, perché mette insieme il disagio di una generazione convinta che molti dei problemi siano addebitabile alla classe politica (difficile dargli torto) e che vada creata un’applicazione, una vera app, “per ...