Beppe Grillo

Legge Elettorale e consultazioni online: Grillo le fa. E gli altri?

Mentre la nuova legge elettorale proposta da Matteo Renzi, Italicum, impazza sul web e sui social a livelli fantascientifici (ieri il testo è stato depositato in Commissione affari costituzionali della Camera), Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle hanno lanciato la prima consultazione online sulla legge elettorale, coi risultati favorevoli al sistema proporzionale. La domanda, ora, è però un’...

Lasciate ogni speranza voi che votate: il sistema operativo del M5S non e’ una piattaforma di e-democracy

Sistema operativo o piatattaforma web? Chissà, magari nessuno delle due oppure entrambe: a seconda del periodo, c’è un po’ di confusione alla voce e-democracy e Movimento 5 Stelle, almeno a giudicare dalle ultime evoluzioni apparse sul blog di Beppe Grillo relativamente alla democrazia diretta. Ripercorriamo le tappe e vediamo di capirci qualcosa? In principio, il leader del M5S aveva ...

Grillo contro Letta tra #porcellum e crisi di Governo: Twitter e Facebook campi di battaglia

Tutto fa brodo, o meglio tutto fa crisi di Governo, anche sui social network e in particolare su Twitter: è di stretta attualità, dopo il disastro provocato dalle dimissioni dei Ministri Pdl con conseguente sfascio del sistema (o di quel che ne restava) a breve, la super polemica elettorale tra il premier Enrico Letta e Beppe Grillo, leader di un Movimento 5 Stelle che ovviamente comincia a prepar...

E-democracy: la rete, Twitter e la democrazia di Grillo

Strana, surreale e storica l’ultima elezione del Presidente della Repubblica italiana. Non tanto per l’inedita rielezione di un Presidente in carica, ma per il ruolo assunto dalla rete e dai social network. Gli effetti sono evidenti: candidature espressione del web, grandi elettori condizionati dai social network e giornali pieni di reportage non su fatti reali, ma sulle tendenze di Tw...

Quirinarie, altro che e-democracy: polemiche a oltranza mentre la Gabanelli resta incerta

Quirinarie qua, quirinarie la, quirinarie su, quirinarie giù. Non si parla d’altro, sui principali quotidiani cartacei e online e, ovviamente, anche su Facebook e Twitter (l’hastag #quirinarie può essere preso come alternativa a quello #presidentedellarepubblica?). Dato per assodato che va tutto bene purché se ne parli – lo dicono gli esperti di marketing, non i grillini, ma è po...

Software libero: Stallman attacca Grillo!

Richard Stallman, fondatore della Free Software Foundation e punto di riferimento per chi difende il software libero, ha criticato Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle, per l’evidente contraddizione di propagandare l’utilizzo di open source e software libero mentre poi si servono di dispositivi e sistemi operativi “chiusi”. Sul web è quindi montata subito una polemica contr...

Grillo, la rete e i troll: persecuzione o paranoie digitali?

Vale tutto, in tempo di guerra politica? Pare di no, almeno non secondo Beppe Grillo, imbufalito contro i troll della rete che, secondo il leader del Movimento 5 Stelle, continuano a infangare il suo blog con messaggi appositamente studiati per “dare contro” al Movimento. Attenzione, perché qui si entra in campo minato. La barriera del web non esiste, su Internet – e Grillo quest...

Dissidenti e censurati: la rivoluzione web-politica ha sorpreso anche Beppe Grillo?

Quello che non li uccide li rende più forti? Oppure sarà proprio il web, volano non controllabile che ha sancito il clamoroso boom del Movimento 5 Stelle e di Beppe Grillo, a far implodere la coesione dei grillini dopo le polemiche post elezione di Pietro Grasso alla presidenza del Senato della Repubblica? In realtà l’anatema – paradosso non è così scontato, e riflette in pieno la rivo...

La rete del M5S travolge l’Italia: la maggioranza e’ “solo” digitale

Figli di un comico blogger, di una rete che ha preso corpo da se stessa o di una collettività che non ne può più di facce trite e ritrite, carte bollate senza senso ne scopo e che vuole modernizzare partendo da chi, usando Internet per spiegare i problemi della gente, è riuscito a convincere 1 italiano su 4 (25.6%!) che sarebbe il caso di darsi una svecchiata? Le percentuali, i risultati, i seggi,...

Dieci punti per me posson bastare… #democrazia2punto0

Nasce dalla rete un appello ai partiti e ai candidati per le prossime elezioni politiche. I firmatari di questo appello (sia i sottoscrittori iniziali, sia coloro che hanno aderito successivamente) sono convinti che il futuro del Paese passi anche attraverso la Rete e le sue straordinarie potenzialità di democrazia. Cosa si chiede con questo appello? Di supportare 10 punti per garantire, tra lR...

Ci vediamo su Twitter, sara’ un piacere: breve analisi di @beppe_grillo

Da comico a politico, utilizzatore convinto del web, con un seguito sui social media che ben pochi colleghi riescono a vantare, Beppe Grillo è da qualche anno un personaggio molto discusso nel panorama politico del nostro Paese. Il Movimento 5 Stelle nelle ultime elezioni amministrative ha ottenuto successi forse inaspettati, certo sintomo di una particolare situazione politica e sociale che lR...

E i candidati espressi da M5S sono: non si puo’ dire!

In questa epoca di primarie dove da una parte son state svolte “off line”, dall’altra sono state eliminate, il Movimento Cinque Stelle (M5S) ha deciso di usare la rete per svolgere le sue primarie, utilizzando modalità virali di condivisione delle candidature tramite video-promozioni dei candidati e fino a giungere alla votazione finale che ha coinvolto – come dichiarato ne...