Apple

Talking Shoe, la scarpa smart e social di Google

Indossare la tecnologia, è questa la direzione che i big dell’ICT stanno seguendo. Basta guardare gli ultimi device su cui Apple e Google si stanno concentrando (e rincorrendo) per capire che gli smartphone e i tablet da soli non sono più sufficienti a comunicare la realtà, ma devono parlare direttamente con il nostro corpo: ci riferiamo all’iWatch e ai computer indossabili di Cupertin...

Apple pensa seriamente alla musica in streaming: iTunes Match avra’ il suo erede?

Spotify ha tracciato la strada, Apple non sta a guardare e prepara la controffensiva. I rumors continuano incessanti: la Mela sta seriamente pensando di tuffarsi sulla musica in streaming, anche se poi l’idea non è così originale e già da diverso tempo, su iTunes Store, è disponibile iTunes Match che consente di ascoltare la musica acquistata e immagazzinata nel cloud. Nei giorni scorsi però...

Apple contro Samsung, ridotti i danni per l’azienda di Cupertino

Sconfitta in tribunale per Apple: il giudice Lucy Koch rivede al ribasso i danni riconosciuti a Cupertino nell’udienza contro Samsung e ha ordinato un nuovo processo per alcuni prodotti della società sud coreana. La giuria aveva inizialmente, la scorsa estate, fissato a 1,05 miliardi di dollari la cifra che Samsung doveva pagare. In ballo ci sono 14 prodotti Samsung che sono stati stralciati...

Iphone low cost, il mistero s’infittisce

Si fa o non si fa? Esce o non esce? Se esce quando esce? Ci stiamo riferendo naturalmente all’iPhone low cost, su cui i rumours ancora non si placano. Questa volta la fuga di notizie viene dal blog giapponese Macotakara, le cui fonti si sono rivelate più di una volta decisamente affidabili. Stando al blog dagli occhi a mandorla, Apple starebbe pianificando il lancio di un inPhone in policarb...

Quando l’allievo impara dal maestro

Qualche settimana fa Apple ha presentato un rapporto con l’elenco dei produttori che assemblano i componenti dei suoi dispositivi. Vi si trovano alcune conferme, e anche qualche interessante dato sul quale è bene riflettere. Tanto per cominciare: sono circa 800 i siti coinvolti in giro per il mondo nella produzione di componenti per la società di Cupertino. Di solito si pensa alla Cina quand...

Atooma: la migliore app del mondo e’ Made in Italy

Atooma è una piccola applicazione per sistemi mobile Android che permette la creazione, da parte dell’utente, di tante “azioni” o mini-app personalizzate per il proprio device mobile, senza che sia necessario conoscere o lavorare su alcun codice di programmazione. L’idea alla base spinge sulla possibilità di permettere la realizzazione di un vero e proprio sistema operativo personale, ...

Hacker: anche Apple presa di mira, dopo Twitter e Facebook

I sistemi di Apple sono stati violati da un gruppo di hacker. La notizia è stata resa nota  dalla stessa società sottolineando che si tratta degli stessi pirati informatici cinesi che hanno colpito la scorsa settimana Facebook (e prima ancora Twitter, impossessandosi dei dati di cir250 mila iscritti). Da Cupertino specificano però che «non è stato sottratto alcun dato» e che «si tratta di «un picc...

Fan della mela minacciano fruttivendolo inglese

Norfolk, Inghilterra: un fruttivendolo inglese è stato costretto a cambiare l’insegna del suo negozio, aperto da 20 anni, perché si chiamava The Apple Shop. E allora, che male c’è nel chiamarsi “Il negozio della mela”, non vende frutta?! Sì, ma tra centinaia di tipi di frutti proprio la mela doveva scegliere? Non andava altrettanto bene un orange, una pear, un po’ di ...

Apple, computer indossabili sempre piu’ vicini

Dopo l’ipad trasparente e l’iwatch ecco il computer indossabile. E da chi se non dalla mela morsicata, numero 1 nella creazione di oggetti tecnologici dal design impeccabile? In realtà la Apple, si legge sulla rivista AppleInsider, è da anni che va depositando sistemi wireless di rilevamento che quantifichino quelle azioni o quegli eventi che attualmente possono essere misurati solo qu...

Ipad trasparente: fantasia o realta’?

Chiunque di noi “malati di novità tecnologiche”, ma anche semplici spettatori di un mondo che evolve assieme ai suoi nuovi concept, almeno una volta nella vita ha sognato di poter scrivere e organizzare file su un fondo trasparente, come il detective John Anderton in Minority Report o il mitico operatore Tank nel primo e unico Matrix. Monitor trasparenti, esteticamente stupefacenti per...

iWatch: integrazione e multicanalita’ made in Apple

Parole d’ordine: integrazione e multicanalità. Due concetti che si possono riassumere e coniugare in un nuovo prodotto di casa Cupertino; alcuni rumours, provenienti da fonti vicino al reparto creativo della Apple, danno per certo l’uscita di un orologio particolare, oggi in fase di prototipo, entro la fine di quest’anno: iWatch. Il suo scopo, secondo le ipotesi, potrebbe essere ...

Trent’anni fa, Lisa

Nel gennaio di trent’anni fa veniva presentato Lisa, il primo personal computer di Apple che integrava un’interfaccia grafica, e che rappresenta ancora una delle macchine più importanti nella storia dell’informatica. Costata 50 milioni di dollari lato hardware, e circa 100 milioni lato software (il sistema operativo di Lisa era scritto in Pascal, quasi 100.000 righe di codice, ol...