antonio catricalà

Agenda Digitale, senza un Ministro dedicato e’ tutto inutile

Siamo in ritardo, investiamo poco, non abbiamo un Ministro dedicato, l’Europa ci aspetta al varco: tutta roba che l’agenda digitale (o quel che ne dovrebbe essere) sa perfettamente sin dal momento stesso in cui questo termine – che risale al 2011, se non andiamo errati – ha preso le nostre menti. Le sentenze di Caio Il rapporto preparato dal team di  Caio sulla banda larga ...

L’agenda digitale prende un po’ di fibra ma perde 1 miliardo all’anno: dalla padella alla brace?

Non si fa in tempo ad esultare per l’accostamento dei termini “novità operativa” e “agenda digitale”, che c’è sempre qualcuno pronto a spiattellarci in faccia la dura realtà. Perché al netto del decreto sulla fibra ottica e del pacchetto che Antonio Catricalà, viceministro dello Sviluppo economico, ha definito “rivoluzionario”, dobbiamo anche fare i ...