anagrafe digitale

L’Agenda Digitale dei se e dei ma: diamoci una mossa!

Agenda Digitale, scusaci tanto cara, dove eravamo rimasti? “Sempre li, non ti preoccupare. Prima c’è da sistemare la legge elettorale, poi penseremo a qualche nuova tassa da inventarci, poi a un Governo da far saltare. Poi, se rimangono tempo e soldi (??), magari faremo anche l’agenda digitale“. Sono conversazioni kafkiane ma assomigliano molto alla realtà, mentre l’E...

Agenda Digitale, che infinita tristezza

Anno nuovo, agenda digitale vecchia. Anzi, agenda digitale solita. Inesistente, a scapito di tutte le polemiche dialettiche su quanto espresso da noi di Pionero più e più volte e anche a scapito di una strategia che, seppur non convincente, ora ci sarebbe ma probabilmente non verrà perseguita. La cosa più incredibile è il tempismo col quale i protagonisti dell’agenda digitale si distaccano, ...

Agenda Digitale, basteranno 12 esperti? I propositi di Caio e Letta, le bacchettate di Neelie Kroes

Prima c’erano i 10 Saggi, adesso ci sono i 12 esperti, restiamo sempre in attesa dei 13 Apostoli: che spasso, questa agenda digitale di cui si parla, si parla, si parla, ma non sembra mai arrivare. Dopo “enne” anni siamo ancora al calcolo di quanti italiani vanno su Internet al mattino (meno di 4 su 10) e delle scoperte dell’acqua calda, tipo che “l’Italia prese...

Questa Agenda digitale e’ peggio di Godot

Più che una priorità, questa agenda digitale ormai è diventata l’ennesimo Godot d’Italia. L’incredibile, come in tutti i romanzi di Samuel Beckett, supera la realtà: non solo parliamo di un decreto pensato da un Governo (Berlusconi), varato da un altro (Monti) e poi messo a sistema da un terzo (Letta), ma ora di un qualcosa che rischia di nuotare in un ennesimo ribaltone, oblio p...