Open Source

Open data: la carta dei dati aperti e’ disponibile in italiano

Open data e dati aperti, che confusione. Si, vero, ma i tentativi di arrivare a una totale trasparenza e accessibilità per quel che riguarda i dati pubblici continuano, anche e soprattutto a livello europeo. Ecco il senso dell’Open Data Charter, sottoscritto dall’ultimo G8 e riguardante una direttiva in materia di accesso alle informazioni della pubblica amministrazione, dando due anni...

Benvenuti nella societa’ della rete

Societa’ della rete, termine ampio come il web. Si può definire così la stessa societa’ in cui viviamo, dato l’impatto pervasivo delle tecnologie in ogni aspetto della vita individuale e sociale. Le tecnologie sono ovunque, le utilizziamo come strumenti di uso quotidiano. Chiavette usb, smartphone, pc, tablet ci accompagnano. Caratteri alfanumerici di pin e password sono conservati nel...

Open government: il codice e’ vita. L’importanza di un repository nazionale dei software

Si potrebbe aggiungere “e dell’eliminazione della folle norma del riuso del software nella pubblica amministrazione“, tanto per restare in ambito open government e affini. Se si va a cercare cosa dice quel cervellotico scritto, passa la voglia di riusare: ovviamente il tutto è “agevolato” da “sintetiche” Linee Guida costituite da sole 140 pagine… Nel...

Software libero: Stallman attacca Grillo!

Richard Stallman, fondatore della Free Software Foundation e punto di riferimento per chi difende il software libero, ha criticato Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle, per l’evidente contraddizione di propagandare l’utilizzo di open source e software libero mentre poi si servono di dispositivi e sistemi operativi “chiusi”. Sul web è quindi montata subito una polemica contr...

Linked Heritage: il genere di “Innovazione” e’ femminile!

Scrivo oggi perché dicono essere un giorno importante. Dicono oggi, ma poi i miei colleghi di genere se ne fottono il resto dei giorni. Invece di retorica o altre amenità, vi racconto di una giornata che ho vissuto attorniato da donne, da bibliotecarie, da studiose, da curiose, da competenti: Il patrimonio culturale digitale verso Europeana e CulturaItalia: aspetti tecnici e metodologia. Lo ammett...

Atooma: la migliore app del mondo e’ Made in Italy

Atooma è una piccola applicazione per sistemi mobile Android che permette la creazione, da parte dell’utente, di tante “azioni” o mini-app personalizzate per il proprio device mobile, senza che sia necessario conoscere o lavorare su alcun codice di programmazione. L’idea alla base spinge sulla possibilità di permettere la realizzazione di un vero e proprio sistema operativo personale, ...

La rete vince le elezioni 2013

Risultati politici, fazioni, partiti, voti di qua e voti di là a parte, bisogna riconoscere che qualche seggio spetterebbe sicuramente ad una signora che ha fatto gran parte del lavoro in questi ultimi periodi: la Rete. Forse non tutti ammetterebbero questo primato come forse non tutti sono disposti ad accettare che questo evento fa pensare a quanto, in alcuni casi, il medium abbia contato più del...

Serenade in Rome: la citta’ diventa musica

Passeggiare per le vie del centro storico di Roma è di certo una esperienza indimenticabile, soprattutto se si è in ottima compagnia. Da qualche tempo, inoltre, vivere la propria città è diventata sempre più un’esperienza da condividere sui propri Social Network preferiti, impegnati tra fotografie di romantici tramonti in stile vintage, check-in presso monumenti e piazze, tweet di lamentele sulla ...

In Tchad a portare conoscenza: tra openstreetmap e opensource

Questa è una serie di domande che ho inviato a Claudia Mocci volontaria di EUROSHA per conto della Open Knowledge Foundation Italia; l’invito è a diffonderlo il più possibile per sostenere l’attività e riconoscere lo sforzo dei volontari, ai quali va la mia gratitudine. La licenza d’uso è quella di pionero Non faccio nessuna introduzione, perché raramente ho letto risposte così c...

Camere Aperte 2013: la XVI legislatura e’ Open

In guerra e in amore, si sa, tutto è lecito. In campagna elettorale, probabilmente, pure. Tra manifesti e comizi, apparizioni in prima serata, par condicio e social media che impazziscono alle affermazioni a effetto delle varie compagini, spesso si corre il rischio di perdere il senso della realtà. L’informazione politica, però, passa anche per altre vie. Una è quella dei dati, che analizzati con ...

La pentola a pressione dell’International Open Data Day

Un giorno, a fine novembre, parlando con colleghi che si occupano di open data ho segnalato che il 23 febbraio 2013 ci sarebbe stato l’International Open Data Day e subito ci è venuta l’idea di provare a mettere in piedi, anche in Italia, qualche iniziativa in proposito. Il primo pensiero è stato “open”: saremo open e quindi dobbiamo coinvolgere chiunque abbia competenze/vo...

Il cloud computing ha possibilita’ illimitate: come sfruttarle al meglio?

Investire nel cloud? Cosa buona e giusta, ma con criterio. Servono competenze, il giusto ambiente e le tecnologie ad hoc per migliorare le prestazioni aziendali. La nuvola e il mobile sono le due ultime frontiere della nuova tecnologia, ma lo studio di INSEAD in collaborazione con AT&T va dritto a punto, spiegando che non è tanto l’investimento in se a fare la differenza quanto la sua qu...