Mission

È nel futuro che passeremo il resto della nostra vita ed è per questo – diceva qualcuno – che ci interessa così tanto.

Possiamo averne paura e cercare di scongiurarne in tutti i modi il carico di incertezza e indicibilità, o invece aspettarlo con curiosità e trepidazione proprio perché, colmo di promesse, è lì che tutto ancora deve avvenire.
Il futuro non è però una parola data, con cui indignarci se le cose non vanno come sperato. È già nostro e sta già accadendo.
Così inteso il futuro non si improvvisa, ma si realizza e si costruisce con consapevolezza, competenza e audacia.

Pioniere oggi è chi non si oppone al cambiamento ma ne sa cogliere le opportunità, sia che fondi una start up o riconverta l’impresa di famiglia, sia che eserciti la sua cittadinanza in modo più consapevole grazie ai social media o elabori una nuova app per poterlo fare.
Pionero vorremmo fosse uno spazio, confortevole e aperto, in cui autori e lettori, professionisti e appassionati dell’innovazione si confrontassero liberamente sul modo in cui tecnologia e social network trasformano e possono migliorare città, lavoro, produttività, comunicazione… Quindi nessuna certezza e nessun contenuto esclusivo, ma mutuo scambio di competenze, visioni, buone pratiche e proposte.

Al confronto segue la riflessione, ci auspichiamo. Il momento in cui inevitabilmente si sistemano le idee e si arriva, per quanto rinegoziabile, all’elaborazione di una teoria. È questo che potranno fare i nostri autori, quelli già coinvolti in Pionero e chi desiderasse diventarlo, nei libri della nuova collana di Maggioli Editore dedicata proprio ai temi dell’innovazione, presto qui e in libreria.

Ci auguriamo che Pionero sia un luogo confortevole per voi che ci leggete e che stimoli gli autori a spingersi sempre un po’ oltre, grazie alle vostre critiche, ai vostri suggerimenti e, se volete salire a bordo, non dovete far altro che chiedere.

 

Pionero può essere visualizzato anche sul tuo sito o sul tuo blog. Scopri come: http://www.pionero.it/widget-blog/