Innovazione

L’Italia rincorre il suo digital divide sistematico

Corea del Sud, Danimarca, Svezia, Islanda, Gran Bretagna. Vi bastano? Tranquilli: anche Portogallo, Spagna e Polonia ci sorpassano. Tutte queste, a livello di innovazione tecnologica – termine abbastanza abusato, forse sarebbe meglio dire sviluppo innovativo – sono migliori dell’Italia. L’ennesimo risultato che ci “condanna” l’hanno lanciato quelli dell...

Smart cities, il ’900, e poi….

Sono sommerso da messaggi, da articoli, da prodotti. Il messaggio è che siamo tutti “smart”. Ma ormai si scade nel ridicolo. Se fosse vero (ma non dubbi che sia andata proprio così) ciò che è stato riportato dalla cronaca nel rappresentare il dibattito avvenuto alla Commissione Industria del Senato, saremmo ormai al paradosso. Il dibattito, secondo le cronache, si è incentrato attorno all’opportun...

Carta o plastica? Arriva la app per una corretta raccolta differenziata

Premessa ineludibile: che i comuni la facciano coercitivamente porta a porta oppure che la lascino alla buona coscienza dei cittadini, la raccolta differenziata va fatta. Se hai deciso di essere parte attiva anche tu nella lotta senza quartiere agli sprechi e alla irresponsabile sovrapproduzione di rifiuti – anche perché altrimenti sfideresti l’inflessibilità della coscienza collettiva tanto...

Dell’intelligenza e delle citta’

Da quando l’espressione Smart City è entrata prepotentemente nello scenario dell’immaginario digitale prossimo venturo, mi sono sempre chiesto dove stesse l’essenza dell’intelligenza evocata e ambita. Se nelle cose o nelle persone. O in entrambe. O negli inediti sistemi tecno-sociali di cose e persone. La mia (non)risposta è sempre stata una:  la migliore intelligenza e la più sofisticata tecnolog...

Agenda digitale e turismo, nebbia fitta con l’incubo dell’ennesimo Italia.it senza senso

Confusione. Nebbia. Approssimazione. L’agenda digitale continua terribilmente ad assomigliare all’ultimo dei Godot, quello dell’eterna illusione italiana: prima la nomina del presidente, poi il decreto crescita 2.0 che tratta tutto insieme senza finalizzare il digitale a un percorso proprio. Ora, giusto per metterci il carico di briscola, arrivano anche i rumors su questo fantoma...

Startup: per tutti si, ovunque no

La Silicon Valley è sempre li, in cima a una classifica dove innovazione, impresa e idee si intrecciano vistosamente, cercando di costruire quel qualcosa che oggi prende piede col nome startup ma che altro non è che il tentativo, costante, di creare soluzioni alternative al business classico. C’è una novità sostanziale, però, alla voce “posti dove imbastire una startup“, ed è la ...

Le citta’, la City Protocol Society e la corsa al Far West

Di ritorno da Barcellona dopo tre giorni piuttosto stimolanti allo Smart City World Congress, ripenso con il sorriso sulle labbra ad una metafora piuttosto efficace suggerita da Manel Sanromà, CIO dell’Ayuntamento di Barcellona, con cui ho avuto il piacere di fare una lunga chiaccherata a proposito dei lavori della City Protocol Society. Le Smart City sono oggi per le amministrazioni locali una so...

Twitter e i partiti italiani: presenti si, ma poco interattivi

L’uso dei social media quale comunicazione utile e diretta con i cittadini, nel nostro Paese, è appena cominciato: le elezioni politiche del 2013 però sono alle porte e su Twitter è difficile trovare profili effettivamente finalizzati al senso dell’obiettivo. Quello che manca è forse una preparazione di base per gestire uno spazio di comunicazione dove il confronto con gli elettori e i...

Le professioni del web nella PA

Il mio “mantra” degli ultimi 3 anni (da quando sono state aperte le porte della Pubblica Amministrazione alla Trasparenza) è solo uno: introdurre professionalità con ruolo e competenza digitale all’interno degli enti pubblici. Per questo Urp degli Urp mi ha voluto intervistare, sperando di far leva sui comunicatori pubblici e sulla loro “sensibilità” professionale, ne...

Quelli che #ilconfrontoSkyTg24 o #csxfactor…

Chi propone birra e frittatona con cipolla, chi pop corn e coca cola, chi cosa a casa di chi… Chi si chiede quale sia l’hashtag quellogggiusto: #ilconfrontoSkyTg24 “più brucratico e grigio” o #unirm2factchecking “un tantinello lungo” oppure quello più comodo #csxfactor? Chi apre le scommese e lancia pronostici…

L’abrogazione dell’adozione dei libri di testo come metafora

Il decreto Crescita 2.0, mancando di una strategia complessiva, mantiene approcci in controtendenza con i cambiamenti in atto per la “rivoluzione digitale”. Il mantenimento dell’adozione dei libri di testo scolastici, in questo contesto, è un caso emblematico, e la sua abrogazione diventa quasi la metafora del cambiamento da promuovere, per superare un approccio dannoso che impedisce di proc...

Smart city, social network e tecnologie della comunicazione possono aiutare l’anziano?

Bologna, 14 novembre (pomeriggio), Centro Savoia Hotel: all’interno della IV edizione del Forum sulla Non Autosufficienza, in un workshop organizzato da Perlungavita.it ed Egovnews.it si parlerà diffusamente di tutte le opportunità che le nuove tecnologie possono fornire a livello di e-inclusion e welfare sociale, non solo come miglioramento dell’assistenza agli anziani e persone non a...