Innovazione Sociale

Eroi del rinnovamento e combattenti della PA: col #premioegov15 giriamo l’Italia a caccia dei campioni del cambiamento

E’ sempre più difficile convincere che anche nella Pubblica Amministrazione ci sono sacche di resistenza, veri combattenti, campioni di battaglie già date come perse in partenza. Sono spesso disubbidienti, quasi sempre creativi, concreti e appassionatissimi del loro lavoro. Sto parlando di persone, belle persone che ogni anno ci raccontano le loro storie attraverso un concorso, il Premio Egov, has...

Buone pratiche per una efficace alfabetizzazione digitale

Seymour Papert (uno dei grandi esperti in intelligenza artificiale) ha affermato che “è meglio che l’apprendere non derivi dal trovare modi diversi e migliori di spiegare, quanto piuttosto dal dare all’apprendente modi migliori di comporre“. Questa affermazione mi ha fatto molto riflettere attorno alla qualità dell’attività di alfabetizzazione digitale. In questo momento la voglia di a...

Il futuro e’ fatto di curiosita’, non di software

Due notizie che in apparenza non hanno molto in comune: la prima è “vecchia”, la seconda invece è più recente. Iniziamo allora da quella più stagionata. Un po’ tutti conoscono Jonathan Ive: è lui la mente e il braccio che in Apple disegna i prodotti. Che si tratti di Apple Watch, computer o dispositivi come l’iPhone o l’iPad, lui e la sua squadra, li disegnano, e poi li realizzano. Qualche mese fa...

Open Big Data: retroscena sugli Open Data della Big Data Challenge

Non è la prima volta che il tema dei Big Data è oggetto di approfondimenti in questa testata, e la stessa cosa vale per il tema degli Open Data. Capire poi quando e se questi due argomenti si tocchino, è oggetto di discussioni ed incompresioni anche in giro per la Rete. Ora però, è tempo di sfatare un mito: questi due insiemi si parlano davvero, e non solo potenzialmente. Ora ci sono alcuni datase...

Dialoghi sull’alfabetizzazione digitale

Ormai da tempo si discute sull’alfabetizzazione digitale e soprattutto su come mettere fine all’analfabetismo digitale degli italiani. Le iniziative destinate a fare crescere la cultura digitale dei nostri connazionali si moltiplicano. QUESTO FENOMENO “QUANTITATIVO” È POSITIVO. La disorganicità di queste iniziative, tuttavia, fa si che non stia avvenendo una seria riflessione culturale...

Tre italiani su dieci non usano Internet: di cosa ci stupiamo?

Il 32% degli italiani non ha mai navigato su Internet. Lo dice l’Euroastat, ma di cosa vi stupite, scusate: del resto per un Paese di analfabeti digitali come il nostro, dove non si riesce a sostituire la lavagna col pc e il libro di carta con l’ebook, è la pura normalità. Più di tre italiani su 10, quindi, non è mai entrata su Internet ossia nel mondo che oggi ‘governa’ l&...

Benefit Corporation: anche in Italia, seppur con difficolta’, si puo’ realizzare

Da oggi nel ristretto circolo delle Benefit Corporation italiane ed europee c’è anche Little Genius International® (www.littlegenius.it), azienda nata come scuola per nativi digitali da un’idea della dr.ssa Ruhma Rinaldi (educatrice esperta in sviluppo sostenibile e sociologia della medicina, oltre che moglie del sottoscritto). L’obiettivo perseguito insieme negli anni era quello di realizzare una...

Uno, cento, ottomila: i digital champions di Riccardo Luna innoveranno l’Italia?

Altro che Digital Champions. Qui si tratta di ‘evangelizzare’ tutta Italia e portare gli attuali 100 campioni digitali a 8.000 (entro gennaio 2015!), uno per comune, in modo che l’innovazione digitale – non chiamatela egovernment, per favore – arrivi capillarmente sul territorio. L’obiettivo è grandissimo ma Riccardo Luna, il digital champion italiano nominato d...

Il wifi gratuito in Italia sbatte contro un muro di gomma. Si fara’ mai?

La sensazione è che questa proposta di legge sul wifi gratuito e libero in tutti i luoghi pubblici del nostro Paese resterà li, a fare un po’ di rumore nelle segrete stanze, per poi volatilizzarsi come tante altre – buone – intuizioni che però noi, per un motivo o per altro, non possiamo farcela ad attuare. Il perché è figlio di tante, troppe situazioni ‘border-line’ ...

Patente europea del computer. Noi e Jurassic Park!

Giuro che non conoscevo l’esistenza di questa antica specie di dinosauro. Si chiama Patente Europea del Computer. Ne ho scoperto l’esistenza ieri sera quando una mia amica, che deve fare il concorso per diventare Preside di una scuola, mi ha raccontato che sta facendo un corso per conseguire “La Patente Europea del Computer”. La ho guardata accigliato e le ho detto “perché fai queste puttanate inu...

Costituzione di Internet: testo ufficiale della bozza online!

La Costituzione di Internet è realtà: sul sito della Camera è disponibile il testo (bozza) composto da 14 punti che sono disponibili alla consultazione su un’apposita piattaforma online nell’intento di raccogliere nei prossimi quattro mesi pareri e suggerimenti. Nella bozza, denominata Dichiarazione dei diritti in Internet, si afferma l’importanza di un’adeguata tutela dei ...

Costituzione di Internet: bozza online da lunedi’ 13 ottobre

La costituzione di Internet è pronta e da lunedì 13 ottobre tutti gli interessati potranno consultarla online sul sito della Camera dei Deputati. Lo ha annunciato Stefano Rodotà, coordinatore della commissione incaricata di redigere la costituzione di internet fortemente voluta dal presidente della Camera Laura Boldrini. Il cosiddetto “bill of rights” è stato elaborato dalla Commission...