Autore: Luca De Pietro

Open data… Ma quanto li usiamo questi dati liberati? Poco e ….

L’Open Data è ormai una pratica amministrativa che si sta diffondendo fra le pubbliche amministrazioni italiane (anche a seguito del decreto 179/2012): sono molte, infatti, le amministrazioni ad avere liberato i propri dati. Ma le informazioni rilasciate vengono poi utilizzate dalle imprese e dai cittadini? Permettono cioè di realizzare nuove soluzioni innovative, siano esse applicazioni o servizi...

Cerchiamo meno nei siti delle Pubbliche amministrazioni…

Lo scorso 20 dicembre ISTAT ha pubblicato l’annuale rapporto sui “Cittadini e e Nuove Tecnologie” (http://www.istat.it/it/archivio/78166). Il rapporto presenta un Italia che a fatica cerca di avviarsi – se pur lentamente e ancora a livelli inferiori dei nostri vicini europei- sulla strada del digitale.  Alcuni dati: aumenta il numero di famiglie che accede al web mediante la banda larga (dal 45,8%...