Autore: Gianluigi Cogo

Paadvisor: diamo voce ai cittadini

In un momento strategico per la riforma dell Pubblica Amministrazione, Pionero intervista Daniele Poletti coordinatore del team che ha sviluppato Paadvisor, il servizio che ha l’obbiettivo di ricompensare chi nella PA mette in atto al meglio i principi previsti dall’art. 97 della Costituzione, ovvero “le ricompense per avere migliorato il rendimento sono più efficaci delle punizioni per aver...

Social media: le vie della comunicazione sono infinite

Ci sono alcuni aspetti legati alla simpatica vicenda di Paola Bacchiddu che dovrebbero farci riflettere sull’efficacia dei social media in ambito politico e, più in particolare, in ambito elettorale. Per chi non conoscesse la vicenda, Paola Bicchiuddu è la portavoce della lista Tsipras che, con questo messaggio ha accompagnato una sua foto su Facebook: ‘Ciao. È iniziata la campagna ele...

#SOD14, l’energia della societa’ civile per gli open data

L’amico Alberto Cottica mi ha proposto di elucubrare su open data e società civile durante la prima giornata di #SOD14, il secondo raduno di Spaghetti Open Data che si è tenuto a Bologna il 28, 29 e 30 marzo scorsi. La compagnia era stimolante e l’ambientazione ottima. Innanzitutto devo fare i complimenti a tutti i volontari di SOD e agli amici della Regione Emilia-Romagna che hanno da...

City Sensing, fra monitoraggio, governo e conoscenza

Se osserviamo le ultime trasformazioni avvenute nelle nostre città ci rendiamo conto che probabilmente in qualche momento della storia abbiamo perso la capacità di controllare i processi evolutivi dei sistemi urbani e dell’ambiente. Abbiamo certamente raggiunto importanti traguardi sul versante tecnologico ma molti soggetti, soprattutto le istituzioni, non hanno saputo cogliere l’oppor...

Tablet a scuola: come cambia la didattica

Abbiamo letto l’interessantissimo “Tablet a scuola: come cambia la didattica” di Carlo Mazzucchelli  ideatore, fra l’altro, di Solo Tablet. Il volume, quarto della collana TechnoVisions, è completamente dedicato al tema della didattica in una scuola che cambia, ovvero che stenta a cambiare. Dall’introduzione di Luigi Pachì: Il tema del terzo e-book di Carlo Mazzucchel...

Bitcoin: L’altra faccia della moneta

In questi giorni anche la cronaca generalista si sta occupando di Bitcoin e della moneta digitale a causa un po’ delle tragedie e del gossip. Infatti dopo la bancarotta di Mt.Gox in Giappone, è di pochi giorni fa la notizia della morte a Singapore (ipotesi non confermata di suicidio) di Autumn Radtke la giovane americana manager di una Borsa Asiatica (First Meta) che negozia moneta virtuale....

Flipboard acquista Zite: news mobile e content curation alla resa dei conti

Quanto conta il mercato dell’informazione only digital? Chi può dirlo! E aggiungiamo pure che, in prospettiva, è un mercato difficilissimo da analizzare. L’anno scorso Murdoch ha sacrificato sull’altare il suo figliolo più puro e acerbo, ovvero il Daily, gettando nello sgomento chi immaginava un ecosistema End2End basato sulla filosofia only-digital dal produttore (di contenuti) ...

Alfabetizzazione digitale gratuita con PCabc.it

Essendo coinvolto nei lavori del Piano Nazionale Formazione e Cultura Digitale, sono entrato in contatto con Alberto di Pcabc.it. Il modo artigianale ma no-frills con il quale Alberto propone i suoi servizi di alfabetizzazione digitale mi è sembrato degno di nota e di rispetto. Detto fra noi, mentre molti parlano, lui fa. Sbattendosi non poco per mettere on line dei corsi gratuiti a beneficio di q...

Digitale: Dolcetto o scherzetto?

Concentriamoci sui fatti, perché le chiacchiere son più adatte al Bar dello Sport. Dunque il 23 febbraio il nostro premier assicura che sul tema del digitale resteremo sorpresi. @RobertoSambuco @graziano_delrio credo che su questo tema, Roberto, resterai sorpreso. Buona domenica — Matteo Renzi (@matteorenzi) 23 febbraio 2014 Per dare un senso e un segno forte a sostegno di questa promessa, il nost...

Ministro digitale si’, Ministro digitale no. Intervista all’on. Coppola (PD)

A poche ore dall’incarico a Matteo Renzi impazza in rete il #totoministri. Il dibattito è molto acceso fra i sostenitori della necessità di un Ministro Digitale o Ministro per Internet e i detrattori che auspicano un programma di governo ‘all digital’. Fra i papabili a un ruolo di coordinatore digitale (ministro digitale o sottosegretario) ci sono sicuramente diversi onorevoli se...

Il Ministro di Internet

Ammetto di essere molto combattuto sul tema. Da un lato è vero, ci vorrebbe una sterzata, una decisione forte, un mandato con poteri pieni e soprattutto con portafoglio largo. Dunque si consiglia di investire su un Ministro con poteri veri e deleghe serie per portare a compimento l’Agenda Digitale del paese. Poi, come sempre, ottimi spunti li offre Luca De Biase che indica la strada della fa...

Startup: Henable #digitalmenteabili

Ho incontrato per la prima volta Ferdinando Acerbi, in Digital Accademia, un paio di anni fa e da subito il suo entusiasmo e la sua curiosità mi hanno profondamente colpito. Ci siamo rivisti in altre occasioni, chiacchierando di Open Data e soprattutto Civic Hacking, tema che lo intrigava particolarmente. Oggi è incubato in H-Farm e si sta sbattendo alla grande su diversi progetti e in particolare...