Autore: Gianluigi Cogo

Jon Snow e’ morto a causa della banda ultra larga

Comincio a convincermi che Jon Snow era inevitabilmente destinato a morire. Ci eravamo lasciati con un: ‘vi racconterò come andrà  …‘ Day 1: E’ il 30 Novembre quando Vodafone mi manda un sms avvisandomi che nelle prossime 24 ore avrei potuto collegare e rendere operativa la Vodafone station per godere dei miei 100 Mb di banda ultra larga. Non vi dico l’eccitazione. Pr...

In favore dello storytelling

Io all’ Italiandigitalday di Venaria c’ero, ed ero molto attento, sveglio, pensante e critico. Ho partecipato attivamente sin dalla prima giornata di venerdì (della quale nessuno in rete fa menzione). Vi ho partecipato come aderente all’associazione Digital Champions e ho portato il mio contributo, assieme a quello di molti altri associati, per la crescita, l’organizzazione...

Tu non sai niente Jon Snow …. (la banda stretta)

Che internet sia un diritto è ormai fuor di dubbio. Che l’Europa punti all’alta velocità delle reti per rendere competitivo il vecchio continente, è altrettanto palese. Che la velocità della rete sia la variabile in gioco più importante è altrettanto ovvio e scontato. Che poi uno si chieda perchè debba essere tutto così complicato e maledettamente falso, e quell’uno sono io che n...

Digital Transformation: quando la PA capisce che e’ un’opportunita’

Ultimamente si fa un gran parlare di Digital Transformation e di come il digitale sia oggi un’opportunità eccezionale per le aziende che arrancano e che non hanno ancora compreso come le tecnologie e la rete hanno ormai cambiato radicalmente tutti i processi, da quelli produttivi a quelli distributivi, passando per il marketing, l’assistenza ai clienti, ecc. (un bel post sul tema lo sc...

ForumPA non e’ un posto per lurker

Ebbene si, dopo tre anni dal ridimensionamento logistico e dal cambio di sede, il nuovo format di ForumPA è maturo per fare un paio di considerazioni. A) La partnership con gli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano ha garantito contenuti e approccio scientifico. I numeri sono conoscenza, sapere, consapevolezza e punto di partenza per prendere decisioni...

Una lobby trasversale per il Veneto Digitale

Quale migliore occasione di una consultazione elettorale per tastare il polso della politica e l’interesse reale sui temi del digitale e dell’economia? Questo è ciò che gli innovatori veneti hanno pensato nelle scorse settimane e, proprio da questo pensiero, è scaturita velocemente un’azione concreta di lobby che ha coinvolto imprenditori, associazioni, ricercatori, tecnici e sop...

Italia Digitale: la complessita’ della governance

Diversi osservatori, giustamente, si stanno dimostrando preoccupati dopo le dimissioni di Alessandra Poggiani dall’Agenzia per l’Italia Digitale. E’ normale che questo scossone ponga dubbi sulla tenuta di una governance frammentata e confusa che spesso si sovrappone a più livelli. Non molti giorni fa, in occasione di un evento associato a un think-tank, mi sono intrattenuto a lun...

Pubblica amministrazione, occhio ai bisogni reali! Cosi’ si applica l’agenda digitale

Un illuminante post di Lucio Bragagnolo su Apogeo Online, ripropone il tema del fattore umano nel lungo processo di adeguamento della Pubblica Amministrazione alle logiche, ai modelli, ai linguaggi e agli stili della società moderna. Chi mi conosce e mi ha frequentato durante seminari, conferenze, lezioni e/o deliri pubblici, sa che ho sempre usato il termine boria, per descrivere l’approccio sbag...

Eroi del rinnovamento e combattenti della PA: col #premioegov15 giriamo l’Italia a caccia dei campioni del cambiamento

E’ sempre più difficile convincere che anche nella Pubblica Amministrazione ci sono sacche di resistenza, veri combattenti, campioni di battaglie già date come perse in partenza. Sono spesso disubbidienti, quasi sempre creativi, concreti e appassionatissimi del loro lavoro. Sto parlando di persone, belle persone che ogni anno ci raccontano le loro storie attraverso un concorso, il Premio Egov, has...

Centralismo digitale: benissimo. Ma chi fara’ le cose?

Brevemente è tutto scritto qui: “Signora Presidente, vorrei appunto annunciare all’Aula che io personalmente apprezzo l’intervento del collega Quintarelli che ha dimostrato la sua sensibilità personale e anche politica nel suo primo intervento in quest’Aula e di questo gli va reso atto, perché – lo voglio dire a tutti i colleghi che magari non lo conoscono – Stefano Quintarelli è uno dei pad...

Il Veneto protagonista per vincere la sfida del digitale

Lo scorso 2 Febbraio la Regione Veneto ha presentato i risultati conseguiti in tema di Agenda Digitale. Si tratta di una serie di azioni che rappresentano un modello interessante sul quale innestare anche i nuovi finanziamenti europei e poi le conseguenti nuove azioni, derivanti dalla Programmazione 2014-2020. Tre sono i principali macro obbiettivi che la Regione Veneto ha da tempo messo in agenda...

L’Agenda Digitale e’ necessaria. Ed e’ di tutti

Il termine ‘agenda’ si associa facilmente a uno strumento di uso quotidiano, ovvero il calendario. Oggi appuntiamo i nostri impegni in un calendario elettronico (molto spesso già presente nello smartphone), ma l’obbiettivo e il metodo sono gli stessi di quando appuntavamo scadenze, impegni e appuntamenti con la matita sul calendario cartaceo appeso al muro. Gestire un agenda, infatti, ...

  • 1
  • 2
  • 8