in evidenza / Social Media / Web Marketing

Rivoluzione chatbot, quali scenari per i brand

chatbot_botfb
3 minuti di lettura

Da mesi si fa un gran parlare dei chatbot e di come è cambiato, e cambierà in futuro, il marketing su Facebook.

A questo proposito ho intervistato Giorgio Bignozzi, ingegnere elettronico bolognese, dal 2006 in Marketing Informatico dove ricopre il ruolo di direttore tecnico.

chatbot al netcomm forum“Da quando Facebook, nell’aprile 2016, ha reso pubblico l’accesso alla piattaforma di sviluppo di Messenger mi sono appassionato alla programmazione dei chatbot” esordisce Giorgio Bignozzi. “Da qui è nato Bot FB, il chatbot di Marketing Informatico che abbiamo presentato sia al Netcomm Forum, l’evento dedicato al mondo e-commerce più importante d’Italia, sia al Web Marketing Festival, l’evento digital di Search On Media Group”.

Perché Marketing Informatico ha investito nei chatbot?

In Marketing Informatico siamo stati i primi, in Italia, a credere nelle potenzialità dei chatbot. Per noi è diventato uno strumento di marketing così importante che abbiamo creato un team di sviluppo apposito che, giornalmente, aggiorna e implementa nuove funzionalità nei nostri chatbot. Bot FB, infatti, è interamente sviluppato dal nostro team e ospitato su nostri server: questo ci permette di modificarlo e personalizzarlo sulla base di varie esigenze. Ci abbiamo creduto perchè le cose rivoluzionarie sono il nostro pane: a volte partono in sordina, ma poi si diffondono a macchia d’olio, come sta già succedendo negli USA.

Quali sono i vantaggi per i brand e quali per i clienti?

I vantaggi di questo strumento sono talmente tanti che non basta un’intervista per spiegarli!
Innanzi tutto avere un chatbot su Facebook significa poter implementare un servizio di customer care sempre attivo, 24 ore al giorno.
Anche quando il tuo social media manager è in vacanza, avrai la sicurezza di non lasciare mai senza avere risposta i messaggi degli utenti che ti scrivono su Facebook. Inoltre Bot FB è in grado di fare database building, ovvero trasformare i contatti della pagina Facebook su cui è installato, in un database personalizzato al quale inviare notifiche push direttamente su Messenger.
A livello di branding questa è senz’altro la funzionalità più potente.

Parliamo di Bot Fb, le diverse applicazione di questo chatbot e le ultime implementazioni

Bot FB è uno strumento di marketing molto versatile e personalizzabile. Grazie alle sue molteplici funzioni si adatta sia alle aziende che vogliono fare comunicazione online, che a quelle che vogliono aumentare l’engagement degli utenti, come pure a quelle che vogliono spostare il traffico degli utenti da Facebook al proprio sito.
A questo proposito le ultimissime features sviluppate su Bot FB sono due vere chicche. La prima è vendere su Facebook: da oggi si può con Bot FB!

chatbot vende e incassaAbbiamo, infatti, sviluppato un’integrazione con PayPay, il leader mondiale dei pagamenti online, che permette di acquistare prodotti o servizi e concludere la transazione dentro Facebook, senza avere un e-commerce alle spalle.
Sempre in tema di integrazioni, grazie alla collaborazione con MagNews, uno dei principali player italiani nel mondo dell’e-mail marketing, abbiamo dato vita a Social Gateway, un collettore che mette in comunicazione diretta Bot FB con MagNews e permette di inviare su Messenger le newsletter, opportunamente tradotte.

Per concludere, quali scenari futuri dobbiamo aspettarci?

Gli scenari futuri sono assolutamente super positivi in quanto, la stessa Facebook, rilascia di continuo nuove funzionalità e nuove possibilità di sviluppo per i chatbot. Zuckerberg crede tantissimo nei chatbot di Messenger e il crescente numero di aziende che li implementa gli dà ragione.

Dal canto nostro, nel panorama italiano, riscontriamo moltissimo interesse ma anche un po’ di timore reverenziale nei confronti di questa novità. Il messaggio importante che vogliamo far passare è che i chatbot sono semplicemente un nuovo, potente strumento di marketing, che non va a stravolgere le attività su Facebook ma permette di gestire le pagine e gli utenti in una maniera totalmente nuova.
I chatbot, secondo me, sostituiranno il 90% delle App e stiamo per assistere ad una nuova ondata tecnologica che cambierà il modo in cui viviamo.

Foto del profilo di Patrizia Dolfin
Press Office Manager - Web content manager - Formatrice Curo la comunicazione del cliente attraverso strategie tradizionali di Ufficio stampa e strategie comunicative sul Web e sui Social Media, per promuovere il brand attraverso una comunicazione mirata ed efficace. Organizzo corsi di formazione e giornate di Media Training per dirigenti aziendali.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>