Aziende / Blogger / Innovazione / Marketing / Prodotti e aziende / Recensioni

Sitecom WMA-1000, un piccolo specialista per riportare la musica all’Hi-Fi di casa

Sitecom WMA-1000, un piccolo specialista per riportare la musica all’Hi-Fi di casa
3 minuti di lettura

Affermiamolo pure con chiarezza: sia per le vecchie che per le nuove generazioni la musica è sempre stata sinonimo di qualità.

E la qualità della nostra esperienza con la musica è legata a molti fattori, alcuni dei quali in quest era digitale vengono spesso sottovalutati portandoci così a “consumare” il piacere della musica non al suo massimo, non con quella raffinatezza che da sempre è sinonimo di un piacere che va oltre il suono.

Quanti di noi possiedono ancora in casa il loro vecchio impianto Hi-Fi con le mitiche casse acustiche pneumatiche? Magari con l’amplificatore separato, il pre-amplificatore, il sintetizzatore, e tutta una serie di accessori legati alla naturale evoluzione dei nostri supporti musicali: giradischi, mangianastri, lettore cd e chissà quali altri elementi a supporto della continuità e della qualità. Spesso aggiunti nel tempo e poi un po’ dimenticati dopo l’uscita dell’ennesimo apparato che ogni volta sembrava quello definitivo.

Con l’affermazione dell’ecosistema digitale tutto questo patrimonio è stato un po’ abbandonato (amplificatori e casse comprese) e ci siamo abituati ad ascoltare la nostra musica preferita dal computer, dal telefonino persino dal tablet, chissà magari a breve anche dallo smart watch; tutto comodissimo, ma in realtà abbiamo sempre quella sensazione di non godere appieno di quell’esperienza che accompagnava spesso la nostra giornata quando al centro c’era il vecchio mitico impianto Hi-Fi.

Sitecom ci viene in aiuto con il WMA-1000, il giusto collegamento tra il nostro mondo digitale e l’Hi-Fi che tanto abbiamo adorato fino a qualche anno fa.

wma-1000-combined

Il nome scelto è Wi-Fi Music Player, che nasconde dietro al classico design di Sitecom un oggetto semplice nell’utilizzo ma efficace a raggiungere lo scopo prefissato, ovvero far convergere i nostri nuovi supporti virtuali (mp3, streaming etc) al vecchio impianto Hi-Fi che, tramite amplificatori e casse di qualità, ci restituisce quel piacere profondo dell’ascolto.

Aperta la scatola ci troviamo di fronte allo stretto necessario, oltre al Wma-1000 stesso, alimentatore e cavi audio.
La nostra scatolina magica è ridotta davvero all’indispensabile:
– 1 connettore Jack Audio – analogico
– 1 connettore S/PDIF Audio – digitale
– 1 connettore USB per l’alimentazione
– 1 tasto WPS per la connessione wireless

A questo punto tutto diventa semplicissimo. Si connette l’alimentazione, si connette l’uscita audio adatta al nostro Hi-Fi e si preme WPS per la configurazione della rete Wi-Fi. Siam pronti. Possiamo da subito inviare la musica che arriva dalla rete o dai device digitali al nostro impianto Hi-Fi.

Il supporto del protocollo DLNA e di Airplay ci permette piena libertà per inviare l’audio da qualsiasi fonte, se poi vogliamo semplificare la gestione, ecco che entra in campo il Sitecom MediaController, l’applicazione Sitecom per Androind e IOS che fa un po da telecomando ma che può anche fare da applicazione streaming per inviare l’audio ai dispositivi WMA-1000.

Concludendo il WMA-1000, sempre corredato dalla classica e affidabile garanzia Sitecom standard di 10anni, è il miglior alleato del vostro Hi-Fi, per riportare la musica alla qualità di ascolto che si merita e che voi vi meritate.

Specifiche tecniche:

  • S/PDIF TOSLINK and analog audio connectors
  • Supports OPS for easy setup
  • Supports MP2/MP3/MP4/AAC/WMA/WAV/OGG/3GP
  • Supports DLNA DMR
  • Supports Apple Airplay technology
  • 802.11b/g/n up to 150Mbps
  • Supports WEP/WPA/WPA2 encryption

 

La confezione contiene:

  • Wi-Fi Music Player
  • Manuale d’uso
  • cavo di alimentazione
  • S/PDIF & Audio Jack cavo

 

Requisiti di sistema:

  • Sistema audio con jack S/PDIF TOSLINK o RCA

 

Foto del profilo di Alberto Barban
Sistemista, developer, nerd

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>