Fresh ‘n Rebel presenta la nuova versione dell’asta Wireless Selfie Stick #2

Scritto da:     Tags:  , , , ,     Data di inserimento:  4 novembre, 2015  |  Nessun commento
4 novembre, 2015
slide3

Visite: 1166

Mi sono avvicinato con prudenza a questo oggetto, un po’ per scetticismo generale, un po’ perchè il selfie a mani libere ha un suo senso, poetico, naturale, quasi primitivo. Vabbè: divagazioni.

Poi però la curiosità ha prevalso, anche perchè l’offerta di bastoncini tarocchi venduti dagli avventori non la prenderei nemmeno in considerazione, mentre un prodotto di qualità e con caratteristiche tecniche interessanti potrebbe farmi conoscere opportunità e prospettive della produzione fotografica che mi erano sconosciute.

Inutile dire che il rapporto d’uso con la reflex è ormai sbilanciato 90 a 10 a sfavore della stessa, e quindi vediamo di utilizzare anche lo smartphone nel miglior modo possibile.

Il ​Wireless Selfie Stick #2 della Fresh ‘n Rebel è davvero un buon prodotto che va ad aggiornare la versione precedente con una serie di caratteristiche interessanti a cominciare dal sistema di aggancio dello smartphone che ora può supportare oggetti pesanti sino a 500g. Certo, smartphone sopra i 200 grammi praticamente non esistono ma nel caso di un bumper con batteria e/o raffiche di vento in riva al mare possiamo sicuramente star tranquilli che tutto filerà liscio e il nostro telefono rimarrà ben agganciato anche con la massima estensione dell’asta.

Dunque ecco  l’asta. Anche questa migliorata in resistenza, offre ora ben 6 elementi che con la funzione telescopica portano l’estensione massima fino a 80 cm., mentre in modalità nativa con tutti gli elementi riposti nel vano principale della portante telescopica, il tutto si riduce a soli 19 cm. e quindi facilmente trasportabile in una borsa.

L’asta è dotata anche di un comodo laccetto pensato per la rapida trasportabilità ma soprattutto per la gestione in continuità quando diventa scomodo riporlo in borsa per poi riprenderlo più volte in un arco di tempo piuttosto breve.

slide2

Questo prodotto si collega esclusivamente via bluethoot, quindi non è necessario inserire scomodi e ingombranti cavi per garantire connettività fra i pulsanti dell’asta e il nostro smartphone.

L’asta infatti è un apparato con propria capacità trasmissiva e ricettiva e va dunque accoppiato con il nostro smartphone subito dopo l’accensione. Il nome che appare come apparato bluethoot disponibile sullo smartphone è molto semplice: SELFIE STICK. Appena accoppiato sarà un gioco da ragazzi scattare le foto premendo il pulsante principale che emula i pulsanti delle varie app fotografiche installate a bordo dello smartphone.

Abbiamo provato l’asta con diversi telefoni (iphone, lumia, galaxy e xperia). Nessun problema di compatibilità con il bluethoot o con le app installate.

In tutti i test, una volta acceso il Wireless Selfie Stick #2 e premuto il pulsante per 2 secondi, abbiamo avuto immediata disponibilità della connessione. Avviate le app il resto è stato facile come bere un bicchier d’acqua.

Va però segnalato che quando l’asta è connessa al telefono sono inibite alcune funzioni di immissione del testo (tipicamente Instagram, ma anche WhatsApp) forse ciò è dovuto al fatto che l’asta stessa viene interpretata dal sistema operativo del telefono come una tastiera esterna. Purtroppo non resta altro da fare che scollegare il telefono dal bluethoot e poi digitare il testo.

Dopo un carica notturna con il cavo in dotazione la nostra Wireless Selfie Stick #2, grazie alla batteria integrata da 100 mAh, si rende disponibile a scattare foto tutto il giorno senza bisogno di ricorrere a una presa di corrente per ricaricarsi. Il produttore specifica che con una carica completa si possono scattare 60.000 selfie, dunque credo che anche il selfista più estremo possa essere soddisfatto.

Considerazioni

Prodotto interessante per chi vuol perfezionare e professionalizzare i propri selfie ed evitare il fastidioso effetto ‘collo tirato‘, nonchè ampliare il panorama di background grazie alla disponibilità di un asta dalla potente estensione.

Robusto, di semplice utilizzo, compatibile e raffinato. Nessun problema di funzionalità riscontato tranne due fastidi risolvibili comunque con facilità, ovvero: difficoltà nel far rientrare i componenti dell’asta e disallineamento della guaina in prossimità del bottone di scatto.

Il prezzo è nella media dei prodotti bluethoot e una particolare menzione va fatta per la bellissima confezione che ricorda un cartone per il latte.

slide1

Specifiche:

  • Batteria: 50mAh
  • Durata batteria: 60.000 selfie
  • Bluetooth: 3.0
  • Lunghezza dell’asta estesa: 80 cm
  • Peso supportato: 500g
  • Requisiti di sistema: iOS 5.0 e versioni successive o Android 2.3.6 e versioni successive

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: