Premio Egov 2015: l’esperienza di Pay-Box

Scritto da:     Tags:  , , , , ,     Data di inserimento:  27 ottobre, 2015  |  Commento
27 ottobre, 2015
premio_egov_paybox

Visite: 1885

Mercoledì 21 ottobre scorso nel contesto di SMAU, presso Fiera Milano City, si è tenuta la undicesima edizione del Premio EGov 2015, un evento di grande rilevanza per la PA Italiana a cui partecipano Enti e Amministrazioni Comunali che hanno introdotto servizi dal carattere fortemente innovativo fungendo da facilitatori della vita cittadina (Smart City) e snellendo processi interni.

Tra i Comuni che aderiscono al sistema hanno partecipato il Comune di Monsummano Terme, in provincia di Pistoia, il Comune di Frascati in Provincia di Roma, nonché l’Unione Comuni della Valdera, in tutto ben 13 Comuni in Provincia di Pisa.

Tutte e tre le amministrazioni hanno, appunto, presentato Pay-Box come progetto innovativo a cui hanno aderito. Nel dettaglio l’Unione della Valdera ha presentato un progetto con titolo “Più facilità nei pagamenti dei servizi comunali con Pay Box” mentre il Comune di Frascati ha formalizzato la sua iscrizione al concorso con un progetto dal titolo “Rete territoriale di stazioni di accesso ai servizi Comunali”.

Tra i comuni in finale sia il Comune di Monsummano Terme che il Comune di Frascati. Il sistema e i vantaggi di Pay-Box sono spiegati molto bene dal capo gabinetto del Comune di Frascati che ha strutturato lo schema di partecipazione al Premio Egov:

Comune di Frascati: Rete territoriale di stazioni di accesso ai servizi comunali

Il Comune di Frascati ha aderito per il tramite della propria azienda speciale STS Multiservizi, al progetto Pay-Box (www.pay-box.it), al fine di attivare una serie di punti di accesso, costituiti da operatori commerciali privati (es.tabaccherie, edicole, ecc.) variamente distribuiti sul territorio comunale, attraverso i quali ampliare l’offerta verso i cittadini delle possibilità di pagamento e regolarizzazione dei servizi a domanda individuale oltre che di tasse e tributi locali.

La peculiarità del sistema, oltre alla sua scalabilità che consente l’implementazione modulare e progressiva dei servizi, è principalmente la comunicazione diretta e sicura con gli applicativi gestionali dell’ente che registrano real-time le operazioni provenienti dalla rete degli operatori effettuando continuamente la rendicontazione contabile.

Le operazioni di inserimento dati dei pagamenti sono assistite dagli operatori commerciali privati che vengono opportunamente qualificati e abilitati.

Gli utenti serviti sono costituiti dall’intera comunità dei residenti che avranno, soprattutto i più decentrati, un punto di accesso alla pubblica amministrazione locale a poca distanza dalla propria abitazione e disponibile anche in orari e giorni non coperti dalle tradizionali attività di ufficio.

Lascia un commento

  • Roberto Casati

    Un bellissimo evento in un contesto unico per l’innovazione! Grazie agli amici di Maggioli. roberto


Ti potrebbe interessare anche: