SUNSHINE per la pianificazione energetica comunale: a Ferrara il workshop formativo “Energy maps”

Scritto da:     Tags:  , ,     Data di inserimento:  24 settembre, 2015  |  Nessun commento
24 settembre, 2015
Energy_Maps

Visite: 2640

Il primo nel suo genere: Energy Maps è il tema del workshop formativo del progetto europeo Sunshine, che si svolgerà domani 25 settembre a Ferrara, città pilota del progetto che vede tra i protagonisti anche Sinergis, la società specializzata in sistemi informativi territoriali del gruppo Dedagroup ICT Network. Obiettivo del workshop è presentare la piattaforma sviluppata nell’ambito Sunshine come possibile supporto alla pianificazione energetica comunale e al monitoraggio delle azioni previste dai Piani di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES).

piergiorgio_cipriano

“Una delle città pilota è Ferrara, il cui Comune nel 2012 ha siglato il Patto dei Sindaci che negli ultimi anni ha preso molto piede in Europa - rivela Piergiorgio Cipriano, project manager di Sinergis. Sono infatti circa 6.500 le municipalità che hanno firmato il Patto, vero e proprio impegno politico per ridurre entro il 2020 l’emissione di C02 equivalente di almeno in 20%. Ferrara è una di queste”.

Venerdì a Ferrara si parlerà quindi di mappe, o meglio di dati geografici, e di come è possibile integrare dati provenienti da varie fonti per stimare il fabbisogno energetico degli edifici di tutta la città (scarica l’agenda del workshop).

“A Ferrara ci siamo focalizzati sul fabbisogno energetico degli edifici residenziali, che a livello urbano costituiscono la fetta maggiore in termini di consumo energetico e anche di impatto ambientale - prosegue Cipriano -. Abbiamo quindi proposto al Comune di mappare il fabbisogno energetico su scala urbana, ossia rappresentarlo cartograficamente, edificio per edificio, costruendo una vera e propria ‘mappatura dell’energia’. Per farlo abbiamo implementato un algoritmo in grado di verificare per tutti gli edifici la loro classificazione energetica: il valore aggiunto rispetto alla normale procedura dei certificati energetici e che questi riguardano solo una piccola percentuale (in Italia il 5%) delle unità immobiliari. Ecco perché abbiamo proposto al Comune di realizzare una mappatura completa, di tutti gli edifici ferraresi a partire dal centro storico, e legarla all’attività di monitoraggio del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile”.

Il workshop è gratuito ed è aperto a tutti gli interessati, fino ad un massimo di cento persone, ed accreditato presso l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Ferrara. Per l’acquisizione dei crediti formativi, gli iscritti agli Ordini degli Architetti possono registrarsi prima dell’inizio del workshop (dalle 8.30 alle 9.00). Le informazioni sui crediti sono anche disponibili sulla piattaforma Im@teria.

Tecnicamente parlando, il workshop sarà strutturato in tre momenti distinti:

  1. attività introduttiva: parola a funzionari e dirigenti che si occupano a livello comunale di pianificazione energetica e Patto dei Sindaci;
  2. discussione tra chi si occupa di pianificazione energetica e chi di geomatica;
  3. l’esempio del Comune di Ferrara: dati e stima della performance del fabbisogno energetico;

Il giorno successivo al workshop, sabato 26, si terrà il Mapping Party, un momento di applicazione concreta degli strumenti sviluppati nell’ambito del progetto Sunshine, durante il quale i partecipanti, suddivisi in gruppi, utilizzeranno una delle app sviluppate nell’ambito del progetto per controllare e completare i dati degli edifici di un quartiere di Ferrara.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: