Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Apple Watch e’ piu’ indipendente grazie a Watch OS 2

Apple Watch e’ piu’ indipendente grazie a Watch OS 2
1 minuti di lettura

Sempre bello collegato al babbo iPhone, ma un po’ più indipendente: da oggi Apple Watch può anche ospitare applicazioni native, senza “appoggiarsi” in tutto e per tutto al telefono. E’ possibile grazie all’evoluzione del sistema operativo che governa lo smartwatch della Mela, Watch OS 2.

Si tratta di un cambiamento chiave perché consente agli sviluppatori di creare app più veloci e reattive, portando l’esperienza d’uso del dispositivo a un livello superiore. Il numero di app native è ovviamente sempre in crescita e c’è una pagina Reddit da seguire per farsi un’idea.

Ma la sola possibilità per i developer di utilizzare appieno l’hardware di Apple Watch, e quindi ad esempio il cardiofrequenzimetro, il Force Touch e il motore tattile (Taptic Engine) apre la strada a innumerevoli utilizzi e a prestazioni più elevate.

Apple Watch potrà poi essere più personalizzato, a partire dal quadrante. Come immagine di sfondo si potrà usare una foto ma anche un album di foto, che cambiano ogni volta che si solleva il polso. Ci saranno anche i panorami time-lapse, di luoghi iconici da Parigi a New York, con le immagini che variano nell’illuminazione in base all’ora della giornata.

Quindi, ricapitolando, un movimento del polso e Apple Watch si anima. Possiamo leggere l’ora esatta,  gli obbiettivi quotidiani, la batteria residua. Ma anche rispondere alle mail: la modalità la stessa utilizzata per iMessage, ma adesso Siri capisce comandi contestualizzati, come  “Direzioni per arrivare a Piazza del Popolo con i mezzi pubblici” e “Apri una sessione di corsa di X chilometri“.

Chiusura con il lato estetico della vita: nuovi quadranti, watch faces in grado di riprodurre foto (anche quelle prima e dopo lo scatto, con iPhone 6s), album di foto e immagini in timelapse di diverse grandi città del mondo, scattate in un arco di 24 ore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>