Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Microsoft Send e’ il nuovo Whatsapp delle mail

Microsoft Send e’ il nuovo Whatsapp delle mail
1 minuti di lettura

Arriva, a grande rischiesta, Microsoft Send, applicazione che trasforma la mail in una sorta di chat. Disponibile per ora solo su iOS in Usa e Canada (a breve l’estensione agli altri Paesi, Italia compresa, e poi su Android) la app è pensata per brevi comunicazioni di lavoro, per mandare cioè un messaggio al collega di cui si ha l’indirizzo di posta ma non il numero di telefono o il contatto in chat.

In sostanza Microsoft Send è un MS Outlook leggero, che funziona per chi ha un account di posta aziendale o scolastico con Office 365.

Attenzione però: Microsoft Send non vuole ‘sostituire’ Outlook, anzi. Sulla app si vedono solo i messaggini scambiati, e non si può accedere all’archivio delle proprie email che resta custodito nel principale servizio di posta principale.

In tal senso, la stessa Microsoft spiega l’uso dell’applicazione fornendo esempi dei messaggi scambiati, dal “sei in ufficio oggi?” al “non inviare ancora la presentazione“. Di fatto, quindi, Send sarebbe una sorta di Whatsapp delle mail, anche se non bisogna correre il rischio di considerarla alla stregua di una app di messaggistica.

In effetti su Microsoft Send tutto è istantaneo, rapido e veloce. Non c’è neppure bisogno di inserire l’oggetto della mail né la firma. Alcune parole e via, il messaggio è inviato. Inoltre, come tutti i servizi di Instant Messaging, consente di vedere quando il destinatario sta scrivendo la risposta. Però – ed è qui la differenza – il tutto è voluto per poi ‘parlarne meglio’ su Outlook.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>