Apps & Mobile / Beni comuni / in evidenza / Informazione / Innovazione / Marketing / Social Media / Strategia

Se ti cancello dagli Amici non lo saprai: Facebook rimuove l’app che piaceva a tanti

Se ti cancello dagli Amici non lo saprai: Facebook rimuove l’app che piaceva a tanti
1 minuti di lettura

Supponiamo che un giorno io decida di cancellare dal mio elenco di amici di Facebook due, tre, anche cinque persone: nel momento in cui cliccherò sulla funzione ‘Cancella dagli Amici‘, il destinatario di tale azione non verrà avvisato e, a meno che non vada a controllare minuziosamente l’elenco dei suoi Amici, non saprà di essere stato rimosso dalle mie cerchie.

Tutto questo era in qualche modo stato ‘ovviato’ da una app, “Who Deleted Me on Facebook“, che consentiva di conoscere quali dei nostri amici, conoscenti o semplicemente contatti, ci cancellava dalle cerchie. In pochi giorni, l’app è stata scaricata circa 300 mila volte. L’app è stata poi rimossa su richiesta dello stesso social network, evidentemente per un discorso di privacy. Ma non solo.

Lo stesso sviluppatore dell’app, Anthony Kuske, nel confermare che la funzione non sarà più utilizzabile, ha aggiunto che “Who Deleted Me on Facebook voleva essere nelle intenzioni uno strumento utile a migliorare l’esperienza degli utenti di Facebook, ma Facebook non la pensa allo stesso modo. Non mi sarei mai aspettato il livello di popolarità che ha raggiunto la scorsa settimana, né che tutti i media ne parlassero essendo l’app diventata numero 1 nell’App Store“.

Ma siamo sicuri che la rimozione di Who Deleted Me on Facebook sia solo questione di privacy? Non proprio. Altrimenti Facebook avrebbe potuto anche intervenire, con la richiesta, molto prima, ossia dal 2009, visto che il dispositivo era disponibile nella prima forma (non come app) e, non avendo riscosso il successo della app, non aveva neppure suscitato le rimostranze del social network.

Questa app, a differenza di quelle integrate su Facebook che spesso non portano a nulla (ad esempio quelle per vedere chi ha visitato il nostro profilo), funzionava davvero. Mostrava una lista, semplice, dove c’era l’indicazione di chi ci aveva ‘depennati’. Non va bene, è negativo, potrebbe portarci a tremenda delusione e, chissà, in prospettiva anche a cancellarci da Facebook. Per cui va evitata…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>