Marsa Alam, un luogo unico sulle rive del Mar Rosso

Scritto da:     Tags:  ,     Data di inserimento:  8 luglio, 2015  |  Nessun commento
8 luglio, 2015
marsa alam

Visite: 2257

Nonostante una leggera flessione a causa di un momento politico incerto, l’Egitto sta ricominciando a vedere di nuovo la quantità incredibile di turisti che ha sempre visto dagli anni Ottanta in poi, quelli che arrivano per visitare le località del Mar Rosso. La rinascita parte soprattutto da una sempre maggior sicurezza che il governo della nazione nordafricana ha assicurato.

Non è un caso che si sia registrato un importante +26% soprattutto nella zona di Marsa Alam, che ha una posizione davvero congeniale perché leggermente isolata rispetto alle altre, potendo vantare una delle coste più belle dell’intero Mar Rosso, ma anche mai messa in pericolo da alcunché.

Una vacanza tra deserto e natura

Passare un po’ di tempo a Marsa Alam può essere davvero bello, ed in questo momento è possibile ancora prenotare qualche soggiorno a prezzi vantaggiosi, sfruttando le migliori offerte è possibile trovare anche delle occasioni di per villaggi o resort dei più importanti come Gorgonia Beach.

È possibile infatti usufruire di tantissime attrazioni all’interno di alcuni spettacoli della natura davvero emozionanti: la costa è caratterizzata da una serie di baie lunghe dalla candida sabbia bianca, un mare trasparente e la sua barriera corallina, con il fascino della fauna; a lambire il Mar Rosso c’è una delle zone del Sahara più belle di tutta l’Africa.

Marsa Alam è una località che ha una storia popolare che affonda le radici: il suo nome deriva infatti dall’arabo “Baia delle Bandiere”, ed indica infatti la tradizione della gente del luogo di sventolare le bandiere per segnalare alle imbarcazioni la vicinanza alla riva. L’area era infatti fino ad una quindicina d’anni fa era abitata soltanto da pescatori; oggi la semplicità di quella popolazione è rimasta anche nel tipo di turismo che sceglie Marsa Alam soprattutto per le sue bellezze naturali.

Marsa Alam tra le mete più amate

Marsa Alama è diventato uno dei luoghi più visitati durante tutto l’anno, grazie anche alla semplicità con la quale è possibile raggiungerla. L’aeroporto internazionale infatti rende possibile arrivare nella località da moltissime città d’Europa ed è per questo che ormai viene inserita in numerosi pacchetti di viaggio. Tra le attività proposte ci sono soprattutto bellissime esperienze per gli amanti delle discipline subacquee, tra diving e snorkeling.

marsa alam

Questo soprattutto perché sono presenti moltissime baie nelle quali immergersi, anche in maniera semplice, accompagnati da sub professionisti. Tra le zone più famose ci sono Shaab Sataya, cioè la “casa dei delfini” che cercano protezione nella barriera corallina; oppure la laguna di Elphistone profonda oltre i 100 metri, ed abitata principalmente da barracuda, murene e pesci angelo; ma anche Marsa Abu Dabbab, la “Baia dei Dugonghi”, in cui è possibile incontrare questi animali, seppur molto di rado.

Oltre questo è possibile nei vari resort praticare molte attività sportive, grazie ai campi di beach volley o di calcetto, oppure utilizzando le attrezzature per il kitesurfing e la motonautica, con la possibilità di organizzare anche escursioni a cavallo o in cammello, ma anche quad e fuoristrada, per raggiungere le vecchie miniere o Port Ghalib, una laguna artificiale in cui è possibile fare shopping e trovare un vivace vita notturna.

Lascia un commento