Beni comuni / E-commerce / in evidenza / Innovazione / Marketing / Smart City / Social Innovation

Sopravvivere una settimana senza contanti: Terza edizione di #NoCashTrip

Sopravvivere una settimana senza contanti: Terza edizione di #NoCashTrip
2 minuti di lettura

Tre “Esploratori”, una settimana intera e un obiettivo: girare l’Italia cercando di vivere senza mai usare monete e banconote, per scoprire le best practice e i ritardi delle città italiane nel ricorso ai pagamenti digitali per l’erogazione dei servizi pubblici.

Il 2 luglio 2015 parte la terza edizione di #NoCashTrip, l’iniziativa indetta da CashlessWay per raccontare real time l’Italia dei pagamenti, dove si può e dove è difficile pagare senza contanti. Edenred, in veste di partner, mette a disposizione dei tre avventurieri  Ticket Restaurant Smart®, il buono pasto elettronico leggibile dalla rete di POS più diffusa in Italia e la card ExpendiaSmart®, il sistema integrato di gestione delle spese di trasferta.

Il tour dell’equipaggio, formato da un giornalista, un social media manager e un videomaker,  toccherà le città di Roma, Cagliari, Bari, Bologna, Vicenza, Bergamo, Pavia, Milano, Torino, Biella e si concluderà il 9 luglio.

Per il secondo anno consecutivo sosteniamo quest’iniziativa per favorire la diffusione di una cultura digitale dei pagamenti condivisa e sostenibile – ha spiegato Andrea Keller, Amministratore Delegato di Edenred Italia. Da anni contribuiamo al percorso di digitalizzazione del sistema Italia tramite progetti come il passaggio all’elettronico del buono pasto e il lancio di nuovi servizi di pagamento erogati da Edenred Italia Fin, uno degli emittenti di moneta elettronica operanti sul territorio. Abbiamo dotato più di 35.000 esercenti di POS di ultima generazione in grado di accettare sia il pagamento del buono pasto elettronico Ticket Restaurant®Smart  sia il pagamento tramite carte di credito, debito e bancomat. Con la defiscalizzazione innalzata a 7 euro per il buono pasto elettronico, più di 2 milioni e 300mila dipendenti potranno accedere al mondo digitale, anche tramite l’applicazione Ticket Restaurant® su smartphone. Interessante sottolineare come il 50%* degli italiani intervistati ritenga che esistono sinergie forti tra servizi finanziari e servizi non finanziari in grado di favorire l’utilizzo della moneta elettronica in Italia”.

Nel nostro paese l’utilizzo pro-capite degli strumenti di pagamento elettronici si attesta ancora su valori bassi rispetto alla media Ue del 69%**:  un dato rilevante considerato che  l’utilizzo del contante costa al Sistema circa 8 miliardi di euro, pari allo 0,52% del PIL e a 133 euro di costi per cittadino. Le carte di debito, che risultano il secondo strumento più utilizzato (6% delle transazioni) dopo il contante (90%), costano 13 volte meno rispetto al cartaceo, appena lo 0,04% del PIL***.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>