Blogger / in evidenza / Marketing / Strategia / Turismo 2.0

Dove trovare informazioni utili sul Salento

Dove trovare informazioni utili sul Salento
3 minuti di lettura

Anche quest’anno, Lecce e il Salento si confermano mete d’eccellenza per i turisti italiani e stranieri, come certificato anche dai riconoscimenti di importanti portali e testate internazionali. Ecco qualche consiglio per preparare al meglio la propria permanenza nel Tacco d’Italia.

Tripadvisor con il “certificato di eccellenza2015”, Trivago con il suo report sui “Summer Trends”, The Guardian e la top-ten mondiale delle spiagge: sono questi solo alcuni, e più recenti, riconoscimenti che hanno premiato Lecce e il Salento, testimonianza ulteriore, qualora ce ne fosse bisogno, dell’importante valore turistico che ha assunto tutta la zona anche agli occhi degli osservatori stranieri. E infatti, secondo un’analisi effettuata da Assirm, l’Associazione degli Istituti di ricerche di mercato, sondaggi di opinione e ricerca sociale, Lecce è al primo posto in Puglia nella particolare graduatoria di attrattività, che si basa sul livello di benessere e sul potenziale di sviluppo. Insomma, anche quest’estate si attende un tutto esaurito, a quelle latitudini: c’è solo bisogno di organizzare al meglio la propria permanenza, magari utilizzando come bussola il portale Leccenews24, sempre aggiornato con notizie e curiosità dal “profondo Sud”.

Dubbi amletici. È chiaro: la prima richiesta e aspettativa di chiunque decida di trascorrere le proprie ferie in Salento è rilassarsi in riva al mare, nuotare e abbronzarsi (non a caso la zona vanta un proprio motto universalmente noto, ovvero “Salento, lu sole lu mare e lu vientu”). Ma per chi ci arriva la prima volta, l’imbarazzo della scelta tra le spiagge a disposizione è davvero grande: Baia dei Turchi, Torre dell’Orso, Porto Cesareo… come si fa a scegliere? Potrebbe aiutare la citata classifica del Guardian, che ha inserito Torre Lapillo, una distesa di sabbia bianca lunga quattro chilometri e difesa da due torri, tra le “10 spiagge più belle e meno note del mondo”. Altre informazioni e dettagli sono disponibili nella sezione “Turismo” di Leccenews24, dove si trovano anche approfondimenti sulle principali mete di interesse, consigli di viaggio e itinerari, spunti e idee sul come trascorrere le proprie giornate.

L’arte in testa. Gli architetti e gli artisti hanno reso Lecce un piccolo capolavoro a livello nazionale, e non solo, sfruttando in particolare le qualità specifiche della pietra bianca calcarea locale, decisamente modellabile e utilizzata largamente per abbellire chiese e palazzi con dettagli precisi e intricati, in stile prettamente barocco. È per questo che oggi chiunque cammini nel centro storico può alzare gli occhi e restare a bocca aperta nel vedere le figure delicate – angeli, volti umani, animali, piante, volute fantasiose – che circondano porte e finestre o decorano i capitelli delle colonne.

Il punto più alto di quest’arte è sicuramente nel Duomo della città, incoronato anche da Tripadvisor con il “certificato d’eccellenza 2015” grazie ai riconoscimenti e apprezzamenti dimostrati dai turisti di tutto il mondo e utenti del famoso portale. Dal passato al presente, oggi la città conserva questo aspetto fascinoso, ma accoglie e attrae i turisti anche grazie all’organizzazione di eventi e sagre, nonché per l’eccellente livello qualitativo della cucina tipica locale: chi volesse farsi venire l’acquolina in bocca leggendo le ricette tradizionali, può cliccare su http://ricette.leccenews24.it/ o sul calendario degli eventi proposto dal sito.

Un tuffo nell’oggi. I viaggiatori più esigenti non si accontentano di girare con una guida turistica, che sicuramente può raccontare qualcosa del passato, ma non il presente del luogo scelto: per vivere davvero una meta, calarsi nella sua realtà, è necessario anche approfondire un po’ le notizie circa la cronaca quotidiana, e perché no?, anche quella che riguarda la politica e il calcio, due elementi basilari in Italia. Anche in questo caso, il portale di informazione Leccenews24 si distingue per il livello di aggiornamento e la qualità dei pezzi, corredati spesso anche da video e da un Tg interamente dedicato alle news dal Salento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>