Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Galaxy Note 5 ultima speranza Samsung: ecco i primi render

Galaxy Note 5 ultima speranza Samsung: ecco i primi render
2 minuti di lettura

Si parla di Galaxy Note 5 come di ultima frontiera (e speranza) Samsung dopo il flop – ma sarà vero – di Galaxy S6, battuto nettamente da iPhone 6. Lo dice Sammobile, fonte sempre autorevole quando si tratta della compagnia coreana.

Le entrate Samsung sarebbero comprese tra i 2.76 miliardi di dollari e i 3,03 miliardi in riferimento al trimestre che stiamo per metterci alle spalle, con un incremento pari al 22% rispetto quanto registrato tre mesi fa. E allora perché risultati scadenti?

Perché c’è una perdita di ben il 24% rispetto al Q2 dell’anno scorso. La causa sarebbe da ricercare proprio nelle scarse vendite effettive (contrapposte al numero di device spediti ai rivenditori, valore a cui si riferiscono le cifre di cui sopra) di Galaxy S6.

Quindi, per controbilanciare, tutti i riflettori – e le speranze – vanno adesso su Galaxy Note 5, che dovrebbe essere presentato poco prima dell’apertura dell’IFA di Berlino (4-9 settembre), come da consolidata tradizione Samsung: sarà lui, quindi, l’avversario principale di iPhone 6S? Pare di si, tanto più dopo che sono apparsi i primi render, sul sito francese Nowehereelse.fr.

render-del-samsung-galaxy-note-5

Dalle immagini postate, è possibile vedere una caratteristica che accomunerebbe il Samsung Galaxy Note 5 al Galaxy S6, ossia il flash a LED ed i sensori posizionati sul lato destro della fotocamera. Il jack audio da 3.5 mm è invece posizionato sul bordo inferiore, sul quale sembra essere alloggiato anche lo speaker.

Infine, i pulsanti di accensione/spegnimento e controllo volume che restano esattamente d0v’erano. Nowehereelse, inoltre, ha pubblicato l’immagine di una simil cover protettiva per il Galaxy Note 5.

Scheda tecnica Galaxy Note 5 (rumors)

Galaxy Note 5 dovrebbe montare un pannello Super AMOLED a risoluzione 4K (ma il 2K è più probabile) e un processore octa-core Exynos 7422, versione migliorata di quello integrato in Galaxy S6 e S6 Edge.

Sembra inoltre che Samsung stia lavorando su un nuovo Exynos 7430 che però non sarà pronto per l’IFA 2015: è invece possibile che Galaxy Note 5 sarà il primo device della casa coreana a integrare ben 4GB di RAM.

Galaxy Note 5 girerà su Android 5.1 Lollipop e avrà una batteria da 3220 mAh, con super comparto fotografico degno dei migliori device in circolazione: si vocifera di una fotocamera principale da 20MP e frontale da 5MP.

1 Comment

  1. Ganzo!!!

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>