Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / in evidenza / Marketing / Social Media

Arriva Facebook Moments: foto private piu’ facili da condividere

Arriva Facebook Moments: foto private piu’ facili da condividere
1 minuti di lettura

Lo scopo finale di Facebook Moments è semplificare la condivisione di foto scattate da utenti che si ritrovano allo stesso evento, ad esempio un matrimonio, una festa privata, una riunione di lavoro. Arriva circa 15 giorni dopo il lancio di Google Photos ed è completamente dedicata all’archiviazione e alla condivisione delle immagini. Già disponibile in Usa sia per iOS che per Android, in Europa e Italia il suo rilascio è imminente.

Prima di tutto, precisiamo che tecnicamente Moments è un’app “standalone”, cioè funziona da sola senza bisogno di aprire anche l’app di Facebook, come accade anche per Messenger, Instagram e Whatsapp (tutte di proprietà di mamma Facebook).

La particolarità di Facebook Moments è che le foto caricate e riguardanti un determinato evento possono essere viste solo da chi era presente all’evento stesso: Moments sfrutta infatti un sistema di riconoscimento facciale e scansiona le foto presenti nel nostro smartphone.

 

Applicando a queste ulteriori filtri (come la geolocalizzazione e l’orario dello scatto) offrirà una sorta di condivisione automatica e molto innovativa. Esempio: siete a un matrimonio e scattate una foto che vi ritrae coi vostri amici di Facebook. Bene, Facebook Moments lo capirà e faciliterà la condivisione dell’immagine.

La foto, cioè, comparirà nell’album Moments dei vostri amici: in caso qualcuno di loro non abbia scaricato l’app, su Messenger saranno immediatamente avvisati della disponibilità dell’immagine e invitati a scaricare Moments.

Due, i vantaggi lampanti di Facebook Moments rispetto alla classica condivisione sul social:

  1. è sganciata dal social network (l’unica intersezione sta nella condivisione della rubrica dei contatti) e suggerisce lo sharing solo agli amici presenti al momento dello scatto;
  2. non richiede l’intervento manuale dell’utente ma agisce in maniera pressoché automatica. Facebook Moments effettua la scansione del rullino fotografico e invia automaticamente un messaggio agli amici (via Messenger) segnalando la presenza di foto che li ritraggono.
Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register