Beni comuni / in evidenza / Informazione / Innovazione / Marketing / Strategia

I comparatori di tariffe on line

I comparatori di tariffe on line
4 minuti di lettura

Nella scelta del gestore più adatto alle esigenze di ogni singolo utente esiste ormai da tempo un mezzo tra i più semplici ed efficienti: si tratta dei siti di comparazione di tariffe on line – che attraverso pochi step aiutano a stabilire quali sono le necessità prioritarie dell’acquirente – permettendogli di scegliere il gestore più indicato a soddisfarle.

Per far questo vengono utilizzati dei parametri standard che riguardano le abitudini di utilizzo del consumatore, la sua disponibilità economica e aspetti tecnici che variano in base al servizio (telefonia, luce e gas, pay tv, internet).

Gli aspetti tecnici e l’incidenza sul costo dei consumi

Gli aspetti tecnici sono differenti per ogni servizio offerto e hanno un’incidenza sul costo totale dei consumi meno evidente nel breve periodo, che emergerà sempre di più col passare del tempo. Essi riguardano l’insieme delle tecnologie utilizzate per la fornitura di un servizio e la qualità delle apparecchiature, considerando anche il contesto architettonico e urbano.

Questo aspetto è determinante per quanto riguarda la scelta di un fornitore di energia: le caratteristiche dell’edificio in cui si abita, la sua efficienza energetica e quella degli elettrodomestici, così come la modalità di usufrutto dell’energia (ad uso commerciale, privato, condominiale etc.) modificano sensibilmente il costo dei consumi.

Per quanto riguarda la tecnologia degli elettrodomestici – la quale influisce sull’efficienza energetica e sul rapporto qualità-costo del servizio di fornitori di qualunque tipologia ( internet, pay-tv, luce e gas) – abbiamo delle importanti novità introdotte dalla Commissione Europea.

Il nuovo Piano di Efficienza energetica – in vigore dal febbraio 2015 – comprende una serie di misure sulla trasparenza e la completezza delle informazioni dei consumi dichiarati dalle case di produzione degli apparecchi elettrici, le loro prestazioni e la loro progettazione.

Il profilo del consumatore

Le abitudini del consumatore variano in base al numero di persone che comprendono il nucleo famigliare e le loro necessità di consumo, ma contemplano anche un modus di utilizzo dei servizi che va al di là del tempo imminente. Si tratta di una previsione, della possibilità che tali abitudini si possano modificare nel tempo.

Chi si trova di fronte alla scelta dell’operatore per la connessione internet dovrà tenere principalmente conto delle sue abitudini per effettuare la scelta. Il costo della connessione internet anche se varia da operatore ad operatore, è simile. Le maggiori discriminanti che potrebbero far impennare il prezzo sono la tecnologia in uso (Adsl, fibra ottica, Wimax) e la frequenza e durata delle sessioni internet.

Ecco che il ruolo delle abitudini di utilizzo diviene importante per effettuare una scelta adeguata. Si ha bisogno di navigare con una velocità media o elevata? Ci si collega saltuariamente o regolarmente al web? Si utilizza internet anche per lavoro? L’uso di internet fuori casa è fondamentale o secondario? Si ha l’abitudine di scaricare molti file multimediali? Queste sono alcune delle domande che l’utente dovrebbe porsi prima di scegliere l’operatore per la connessione internet.

Dall’incrocio di questi tre parametri – la disponibilità economica dell’utente, la sua abitudine all’uso del servizio e la qualità delle tecnologie utilizzate – emerge quindi il quadro complessivo del profilo del consumatore, il quale possiede ora più strumenti per scegliere in maniera adeguata il fornitore dei servizi di cui ha bisogno.

I comparatori di offerte commerciali on line

I comparatori di tariffe on line permettono di confrontare questi tre parametri allo stesso tempo. L’utente ha a disposizione la visualizzazione contemporanea di più gestori di servizi, con in evidenza le caratteristiche salienti da tener presente per effettuare una scelta più consapevole e su misura per le proprie esigenze.

Mybest.it è un sito di comparazione on line nel quale l’utente può muoversi in maniera autonoma o assistita nella scelta dell’offerta commerciale giusta per lui. Mybest.it compara le offerte dei fornitori di servizi di Adsl, Adsl e mobile, PayTv, Luce e Gas e Telefonia mobile.

Nella navigazione l’utente può effettuare la sua scelta indicando i parametri diversi per ogni servizio – ad esempio per il servizio PayTv può scegliere il tipo di contenuti (film, documentari, etc.) e la variante con o senza televisore incluso – o orientarsi su semplici tabelle di comparazione.

Come terza opzione l’utente può rivolgersi direttamente al servizio di assistenza clienti  lasciando il proprio numero telefonico in attesa di una chiamata gratuita da parte dell’operatore che lo aiuterà a chiarire i suoi dubbi in merito a una determinata offerta commerciale.

Su MyBest.it la trasparenza delle informazioni, la semplicità nella navigazione e la possibilità di avere una consulenza personalizzata aiutano l’utente a scegliere in maniera razionale tra la miriade di proposte commerciali dei gestori. Utilizzando un comparatore di tariffe è possibile risparmiare fino a 500 euro all’anno sul costo dei servizi di telefonia, Pay Tv, internet, energia elettrica, luce e gas.

Ad arricchire il carnet dei servizi offerti da MyBest.it c’è l’esclusivo Check up gratuito della bolletta : basta inviare tramite l’apposito form il documento della propria bolletta e un operatore fornirà la sua assistenza telefonica gratuita per consigliare l’utente in base all’analisi dei consumi e dei relativi costi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>