Mozilla Ignite: lo sviluppo di Firefox OS 3.0

Scritto da:     Tags:  ,     Data di inserimento:  25 maggio, 2015  |  Nessun commento
25 maggio, 2015
Firefox_OS_Mobile

Visite: 1378

Mozilla ha deciso di modificare i suoi piani per Firefox OS. Il CEO di Mozilla, Chris Beard, ha svelato quelli che saranno i piani dell’azienda in una -mail ai suoi dipendenti, ottenuta e pubblicata da CNET presentando un nuovo programma strategico con cui la fondazione vuole rilanciare la piattaforma Firefox OS: Mozilla Ignite.

Beard ha evidenziato come Mozilla abbia realizzato “telefoni e dispositivi connessi che le persone vogliono comprare grazie all’esperienza d’uso, non semplicemente grazie al prezzo”. Ma, nonostante questo, “Non abbiamo visto sufficiente interesse per un telefono da 25 dollari e non continueremo a perseguire tutte le parti del programma” ha continuato.

Nei progetti di Mozilla sembra avere un ruolo di primo piano anche la compatibilità con le applicazioni Android: ma “ciò richiede anche hardware più potente che causa un aumento del prezzo del telefono”. Il supporto non sarebbe comunque completo, bensì focalizzato su “alcune applicazioni fondamentali”. Le nuove funzionalità verranno integrate solo in Firefox 3.0. Il sistema operativo di Mozilla verrà installato anche sulle smart TV e sui dispositivi connessi (IoT). Quando tale compatibilità verrà introdotta gli smartphone e i tablet Firefox OS potranno far girare software nativo Android in concomitanza con le classiche app web-based.
Cambiare strategia porta sempre nuovi rischi. Il mercato dei telefoni di fascia media e alta è già pieno di alternative Android che diventano più economiche man mano che passano gli anni. Ci vorrà del tempo prima che Mozilla pensi a un modo per incentivare le vendite che sia facile quanto un prezzo basso” si legge ancora nella email scritta da Beard, il quale conclude sollecitando i dipendenti di Mozilla all’utilizzo di uno smartphone Firefox OS come primo telefono, per contribuire in prima persona a migliorare la piattaforma con un’esperienza d’uso quotidiana.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: