Presentazione iPhone 6s e iPhone 6s Plus ad agosto? Ultime novita’ Apple su iMac e MacBook

Scritto da:     Tags:  , , , , ,     Data di inserimento:  21 maggio, 2015  |  Nessun commento
21 maggio, 2015
iphone6-stock-photo

Visite: 4879

Chissà, magari arriveranno anche prima del previsto, seppur stentiamo a crederci considerando la precisione pedissequa di Apple alla voce ‘tempistiche’. C’è chi dice però che la presentazione iPhone 6s e 6s Plus potrebbe arrivare prima del previsto, ossia nel mese di agosto. In realtà qualcun’altro sostiene addirittura che qualche anticipazione ufficiale l’avremo da San Francisco, durante il WWDC dell’8 giugno.

La supposizione, figlia di alcuni rumors provenienti da catene di distribuzione Apple, si basa su un recente incremento del volume di consegne della componentistica per i nuovi dispositivi, segno che appunto ormai il debutto dovrebbe essere imminente. Stando alle stesse voci, esternamente nulla dovrebbe cambiare rispetto ai modelli correnti, tranne forse per le colorazioni, che dovrebbero annoverare la nuova sfumatura Rose Gold (oro rosa tipo Apple Watch).

Le ultimissime novità sulla presentazione iPhone 6s e 6Plus si intersecano con quelle sulle caratteristiche tecniche, che dovrebbero contemplare un sistema di riconoscimento delle impronte digitali ancora più accurato del precedente e il sistema operativo iOS 9, probabilmente presentato al WWDC.

I nuovissimi Phone dovrebbero integrare il nuovo e più performante SoC Apple A9, che potrebbe forse essere prodotto da Samsung e quindi realizzato con processo produttivo a 14 nm di tipo FinFET, il più avanzato attualmente disponibile per i processori ARM.

La fotocamera posteriore sarà da 12MP (quella di iPhone 6, ricordiamo, è da 8MP), mentre non è chiaro se si partirà da uno storage minimo di 32GB adeguandosi quindi alla maggior parte dei top di gamma Android che hanno ormai bypassato la versione a 16GB.

A livello di schermo, iPhone 6s sarà caratterizzato da uno schermo da 4.7 pollici mentre iPhone 6s Plus avrà una diagonale da 5.5 pollici, proprio come è adesso con iPhone 6 e 6Plus. Continuando sulla scheda tecnica, la RAM di tipo LPDDR4 sarà aumentata a 2GB.

iPhone 6S e iPhone 6S Plus dovrebbero poi essere più resistenti del loro predecessore, con un apposito rivestimento in lega di alluminio Serie 7000 (altra caratteristica gdi Apple Watch).

Non solo iPhone, per Apple che ha appena presentato due prodotti di punta come il MacBook Pro 15″ con trackpad Force Touch e il nuovo iMac con display Retina 5K. 

Il MacBook Pro 15″ , che parte da 1.499 euro, avrà un display Retina, il nuovo trackpad Force Touch, memoria flash più scattante di 2.5 volte, maggiore autonomia della batteria e grafica discreta più veloce, migliorando prestazioni e funzionalità nella gamma MacBook Pro. Il nuovo MacBook sfrutterà anche la nuova grafica AMD Radeon R9 M370X per montare video in Final Cut Pro X, effettuare il rendering di immagini in 3D nelle app professionali  grafiche o giocare a videogame in alta risoluzione.

L’iMac con display Retina 5K, prezzo al pubblico 2.329, euro vanta una risoluzione di 5120×2880 pixel con il 67% di pixel in più rispetto ad un monitor 4K ed integra un processore Intel Core i5 quad-core a3,3GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,7GHz e grafica AMD Radeon R9 M290.

Il nuovo iMac ha 8GB di memoria e 1TB di archiviazione, oltre a quattro porte USB 3.0 e due porteThunderbolt 2, ognuna con un’ampiezza di banda fino a 20Gbps, il doppio della generazione precedente.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: