Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

A me gli occhi: ecco lo smartphone con riconoscimento oculare

A me gli occhi: ecco lo smartphone con riconoscimento oculare
0 minuti di lettura

Il nome in codice è Fujitsu Arrows NX F-04G: viene dal Giappone, sarà rilasciato dal gestore mobile NTT Docomo ed è il primo smartphone con riconoscimento oculare della storia. Fujitsu ha utilizzato la tecnica del riconoscimento dell’iride per l’autenticazione del suo nuovo smartphone. Il che ‘panchina’ e non poco il riconoscimento delle impronte digitali usato anche da Samsung e Apple.

Arrows F-04G NX utilizza il riconoscimento dell’iride per sostituire le password del telefono e potrà anche essere utilizzato per dare l’ok ai pagamenti via smartphone. Il riconoscimento oculare avviene tramite telecamera a infrarossi frontale e una luce LED anch’essa a infrarossi per illuminare gli occhi dell’utente, verificandone l’iride.

Caratteristiche tecniche

Lo smartphone con riconoscimento oculare gira su Android Lollipop 5.0, ha 32 GB di memoria, 3 GB di RAM e di un display QHD da 5.2 pollici. Attenzione, però: il dispositivo non sarà disponibile al di fuori del Giappone.

E allora europei e americani come faranno? Aspettare e sperare che faccia qualcosa di simile la cinese Vivo, col rilascio dell’X5 Pro. Non prima del 2016, però.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register