Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
E-commerce / in evidenza / Marketing

Infabbrica: Arredamento e Made in Italy artigianale passano per il digitale

Infabbrica: Arredamento e Made in Italy artigianale passano per il digitale
3 minuti di lettura

Infabbrica è lo store online di oggetti di arredo a “filiera corta”. Un’accurata selezione di prodotti realizzati nella provincia italiana, proposti a prezzi equi per il mercato nazionale ed estero, grazie alle possibilità dell’e-commerce.

Dal “produttore all’utilizzatore”, sembra uno slogan già sentito. Ma mai si applica bene come in questo caso. Anche il mobile, infatti, ha una filiera, che spesso viene dimenticata per fare spazio a prodotti a basso costo (ma poi davvero così basso?) che ritroviamo poi un po’ dappertutto, nei luoghi che ci capita di frequentare. E’ l’effetto dell’arredamento “low-cost” tanto in voga negli ultimi anni, che sembra aver subissato distretti storici come quello marchigiano del mobile, profondamente radicato nel territorio, che oggi necessità reinventarsi e trovare nuovi canali di vendita ed internazionalizzazione, per tornare a far sentire la propria voce. Che, per forza di cose, si trova ad affrontare le sfide del digitale e dell’innovazione nei canali di distribuzione.

La mission di Infabbrica è quell  di proporre prodotti Made in Italy e accuratamente selezionati, acquistabili esclusivamente tramite e-commerce, per un segmento di consumatori in crescita, quelli del “good value for money”, ossia perone disposte a spendere il giusto prezzo per avere un prodotto di arredamento di alta qualità e dallo stile unico e inconfondibile.
La provincia italiana, infatti, è ricca di artigiani e imprese, generalmente sconosciute al grande pubblico, che sono alla base del successo del design made in Italy. Infabbrica, che già dal nome lascia intendere i valori che vengono portati avanti, premia l’operosità e l’ingegno, selezionando manufatti e prodotti di pregio, realizzati dai migliori artigiani e imprese che lavorano con passione, serietà e competenza.
Ha voluto raccoglierne le creazioni in uno spazio digitale dove acquistarle a prezzi equi, costituendo una valida alternativa ai prodotti di arredamento “low-cost”, per un pubblico in grado di apprezzare la qualità del prodotto interamente Made in Italy. Da oggi, inoltre, il sito web Infabbrica si rinnova, con una maggiore possibilità di scelta e una migliore navigazione, per poter scegliere comodamente i prodotti anche da smartphone e tablet.

La filosofia alla base di Infabbrica è semplice. Il sistema tradizionale di acquisto prevede uno spazio fisico (il negozio) gravato da alti costi di gestione (affitto, magazzino, costo del personale, utenze, ecc.) che vengono caricati sul prodotto. Il risultato è che i manufatti di alta qualità sono accessibili a pochi. Infabbrica consente di acquistare direttamente, senza i costi legati alla distribuzione tradizionale, perché mette in relazione diretta l’acquirente con il produttore.

Qualità con un grande attenzione anche all’ambiente: la maggior parte dei prodotti Infabbrica sono messi in produzione solo al momento della richiesta, e questa gestione razionale garantisce un limitato impatto sull’ambiente. Ogni prodotto viaggia solo dal produttore al destinatario, limitando così l’inquinamento generato dal trasporto e dallo stoccaggio dei materiali.
Il tutto condito con una filosofia “no logo”, che sembra un paradosso nell’era del marketing e del branding. Eppure, quante volte nei nostri acquisti siamo influenzati dal marchio di ciò che acquistiamo, associando la qualità alla firma che il prodotto rappresenta? Non sempre, però, qualità e brand viaggiano di pari passo, e il marchio non è sempre sinonimo di garanzia. Infabbrica è un’azienda no logo, perché offre prodotti di qualità liberati dai costi del brand e dalle errate percezioni di qualità nei suoi confronti.
Insomma, quando arredamento coincide con artigianalità, il “saper fare” si trasforma anche in “saper vendere”. Infabbrica si propone come via privilegiata di approdo ai mercati italiani ed esteri, facendo in modo che le creazioni ad alto contenuto di artigianalità non rimangano nel retrobottega dei mastri legnai, ma possano essere apprezzate in tutto il mondo da migliaia di consumatori.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register