Agenda Digitale / Apps & Mobile / Egovnews / in evidenza / Innovazione / Marketing / Start Up

Accordo Gea Softech-Microsoft per un’App destinata ai Consorzi di Bonifica

Accordo Gea Softech-Microsoft per un’App destinata ai Consorzi di Bonifica
1 minuti di lettura

La trevigiana Gea Softech, software house che sviluppa e commercializza applicativi per la gestione delle Risorse Umane, è stata ammessa al Microsoft Vertical ISV Partnership Program (VIPP). Questo importante traguardo permetterà di trasformare in App alcune funzionalità dei software HR.

L’obiettivo primario dell’accordo tra Microsoft e Gea Softech è creare un nuovo servizio pensato per i Consorzi di Bonifica e per gli altri enti pubblici impegnati nell’informatizzare la gestione dei dipendenti.

Si tratta di una App, perfettamente integrata con il modulo Attività e Fasi Lavorative di Ufficio Web Gea Softech, con una duplice valenza: da un lato organizza la pianificazione da parte dei responsabili dei tempi di lavoro del personale operaio impiegato in attività di manutenzione, dall’altro permette agli operai di rendicontare subito gli effettivi tempi di esecuzione delle singole attività.

L’App, basata sulla piattaforma Microsoft Azure, è innovativa, sfrutta tutte le potenzialità del cloud computing ed è accessibile anche senza connessione Internet.

È un nuovo strumento strategico per il controllo dei costi e il monitoraggio della produttività: la raccolta dati e lo scostamento tra tempi stimati e tempi effettivi permette di verificare in real time quali sono gli interventi che hanno richiesto più tempo e, dunque, più onerosi.

L’App nasce dalla necessità espressa da parte di alcuni Consorzi di Bonifica nostri clienti– racconta Marco Bortolin, amministratore di Gea Softechdi dotarsi di una soluzione mobile per la rendicontazione dei tempi di lavoro. L’ingresso nel Microsoft Vertical ISV Partnership Program e l’accesso a Microsoft Azure ci fanno fare un salto di qualità: passiamo al cloud che, nonostante alcuni scetticismi, è il futuro delle forniture IT.

La piattaforma Microsoft Azure permette ad aziende e start up innovative di immettere sul mercato soluzioni innovative per la PA o gli Enti di Diritto Pubblico quali i Consorzi di Bonifica”, conclude Marco Agnoli, responsabile per l’Italia del programma Microsoft Vertical ISV Partnership. “Grazie all’utilizzo delle nostre soluzioni, Gea Softech ha sviluppato un’applicazione che sfrutta tutti i vantaggi e la sicurezza del Cloud Computing per migliorare l’efficienza e la gestione degli interventi da parte deidipendenti degli Enti e dei Consorzi”.

La release dell’App è prevista entro Giugno 2015

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>