Spunte blu Whatsapp: si disattivano anche su iPhone. Ecco come

Scritto da:     Tags:  , , ,     Data di inserimento:  26 aprile, 2015  |  Nessun commento
26 aprile, 2015
disattivazione_spunteblu_inarrivo

Visite: 2541

Fino a ‘ieri’ lo si poteva fare solamente su Android, ma adesso, con l’ultima versione dell’app rilasciata lo scorso 21 aprile, la 2.12.1, è possibile eliminare le spunte blu Whatsapp anche su sistema operativo iOS cioè sugli iPhone.

Ricordiamo che le due spunte blu WhatsApp certificano che il messaggio, oltre che inviato e ricevuto è stato anche letto: se disattiveremo l’opzione, chiunque ci manderà un messaggio non saprà se effettivamente lo abbiamo letto, ma anche noi non potremo saperlo con tutti i nostri contatti (è il prezzo da pagare per ‘nascondersi’).

Disattivazione spunte blu Whatsapp: fate cosi’

Aprite il pannello “Impostazioni”, cliccate su “Account” e quindi su “Privacy”. Qui disattivate il selettore “Conferme di lettura”. Così facendo le due spunte blu diventeranno invisibili (sia a chi scrive, sia ai destinatari del messaggio). Unico limite quello delle conversazioni di gruppo, che restano escluse (così come le conversazioni vecchie, già “spuntate”) dalla modifica.

Chiamate Whatsapp su iPhone

La versione 2.12.1 di Whatsapp per iPhone è la stessa che abilita le chiamate vocali (può essere che non arrivino subito ma nei prossimi giorni, a cascata) e comprende anche, all’interno delle singole chat, un nuovo tasto rapido per accedere alla fotocamera e catturare foto e video oppure scegliere foto e video dal rullino fotografico.

Non solo: è possibile anche inviare più video contemporaneamente e ritagliare o ruotare i video prima di inviarli. L’aggiornamento riporta anche la possibilità di modificare i contatti direttamente dall’applicazione.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: