Agenda Digitale / Competenze Digitali / E-democracy / Egovnews / Eventi / in evidenza / Informazione / Innovazione / Marketing / Opengovernment / Premio Egov 2015 / Strategia

Premio Egov 2015, Lecce e Catanzaro ci sono! E voi? Bari chiama la PA Digitale

Premio Egov 2015, Lecce e Catanzaro ci sono! E voi? Bari chiama la PA Digitale
4 minuti di lettura

Anche il Comune di Lecce e l’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro innovano. E soprattutto, condividono: altri due progetti entrano in corsa per vincere la tappa di Bari (4 giugno) e si candidano alla corsa verso il miglior progetto di e-government 2015, ‘culmine’ del nuovissimo Premio Egov griffato @pionero_IT.

Un appuntamento imperdibile, arrivato alla sue XI edizione e per l’occasione triplicato: la prima fermata è Bari, dove il 4 giugno saranno valutati i progetti del Sud (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia). Le altre due tappe sono quelle di Roma (18 giugno) e Bologna (24 settembre)In ognuna di queste tappe premieremo i migliori progetti di PA Digitale, che saranno automaticamente qualificati al Master Finale, di scena a fine anno in data e luogo ancora da definire.

La PA Digitale assoluta protagonista, quindi: se avete un progetto di innovazione pubblica che sta migliorando la vostra vita e quella dei cittadini, non è più il caso di aspettare. Iscrivetelo, condividetelo, candidatelo!!

ISCRIVI SUBITO IL TUO PROGETTO AL #premioegov15

premioegov13_arsenalRegione_Piemonte_PremioEgov14

I progetti di Lecce e Catanzaro

Il Comune di Lecce si è iscritto al #premioegov15 con il progetto “Processo Open Data collaborativo e partecipativo“, inserito nella categoria “Trasparenza, condivisione e partecipazione (l’ente come una casa di vetro)”. Si tratta di una vera e propria forma di e-partecipation, nella quale il Comune di Lecce ha chiesto a tutta la cittadinanza quali dati avrebbe voluto fossero resi pubblici, domandando sui social network con lo slogan ‘che dati vuoi’ con l’obiettivo di comprendere, condividere e rendere partecipi tutti.

Successivamente l’amministrazione ha firmato con l’Associazione Wikitalia il Protocollo d’Intesa, giusta Delibera di Giunta Comunale n. 123 del 19.02.2014, con il quale è stato avviato un percorso di sviluppo e promozione dei processi di innovazione e Open Government, dando vita ad un progetto di sperimentazione di Open Data. Grazie alla creazione di una repository su piattaforma CKAN, dove vengono raccolti tutti i dati e le informazioni che l’amministrazione comunale rende accessibili, reperibili, riutilizzabili ed aperti a cui si accede dal link http://dati.comune.lecce.it, è possibile fare il download di set di dati che attualmente fanno riferimento ai seguenti ambiti: ambiente, commercio, cultura e turismo, istruzione, programmazione e bilancio, demografia e statistica, amministrazione e controllo, territorio, sistemi informativi, traffico e polizia locale.

Il progetto “GAIA – Gestione Assistenziale Integrata degli Adolescenti” è invece dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro, iscritto alla sezione “Servizi digitali per una cittadinanza connessa (rendere semplici, veloci e fruibili i servizi on-line)”. Assieme al Servizio di Auxoendocrinologia e Medicina dell’Adolescenza dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro, l’ASP di Catanzaro si è posta il problema di stilare un percorso assistenziale per l’adolescente. Partendo dall’analisi dei dati sanitari, in possesso del Servizio Informativo Aziendale, si è determinata una mappa dei bisogni sanitari dell’adolescente tenendo presente che negli ultimi anni il sistema sanitario si è evoluto, i tempi di degenza si sono accorciati, i ricoveri in day hospital sono divenuti una prassi assai comune e le degenze di media e lunga durata si verificano prevalentemente in condizioni di malattia piuttosto complessa. Il percorso programmato prevede che l’assistenza, sia in termini di programmi di diagnosi che di trattamenti, deve essere modulata nel rispetto della fisiologia di questi eventi e saper cogliere e trattare tempestivamente la patologia senza portare ad una medicalizzazione indiscriminata e non necessaria.

Le singole tappe: date, scadenze, regole del concorso

PremioEgov2015_roadshow

Le PA centrali possono candidare il loro progetto dove desiderano, mentre alle PA regionali e locali si suggerisce – senza obbligo alcuno – di candidare il progetto in base alla zona di appartenenza:

  • Bari (4 giugno, scadenza bando 24 maggio) per le regioni del Sud (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia),
  • Roma (18 giugno, scadenza bando 24 maggio) per quelle del Centro (Lazio, Marche, Toscana, Umbria e Sardegna),
  • Bologna (24 settembre, scadenza bando 6 settembre) per quelle del Nord (Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Trentino-Alto Adige, Valle d’Aosta e Veneto).

Ad ogni tappa saranno selezionati i candidati vincitori ed una menzione speciale.

premio_egov_2015_iscriviti

I progetti selezionati sono invitati alla tappa finale, dove verranno premiati: il vincitore finale per categoria; ilmiglior progetto di innovazione nella PA 2015

Il vincitore assoluto riceverà, oltre alla targa, unassegno 500 euro per acquistare prodotti editoriali Maggioli Editore (a scelta fra libri, riviste, convegni, servizi internet, banche dati, webinar, FAD, ecc).

Premio Egov 2014_foto finalecude_ancisardegna_premioegov14

ISCRIVI SUBITO IL TUO PROGETTO AL #premioegov15

Le categorie

Il Coordinamento scientifico del #premioegov15 ha individuato le categorie entro le quali iscrivere il progetto:

  1. Servizi digitali per una cittadinanza sempre connessa (come rendere semplici, veloci e fruibili i servizi on-line
  2. Trasparenza, condivisione e partecipazione (la PA come casa di vetro)
  3. Infrastrutture per un territorio intelligente (banda larga, WiFi, sensoristica, dati e applicazioni smart)
  4. Cultura e competenze digitali (per la PA, i cittadini e le imprese)


IL BANDO DI ISCRIZIONE DEL PREMIO EGOV 2015: ISCRIVETE SUBITO IL VOSTRO PROGETTO!!

Tutto sull’edizione 2014

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>