Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Novita’ Whatsapp: chiamate vocali su iPhone e WP, backup su Android

Novita’ Whatsapp: chiamate vocali su iPhone e WP, backup su Android
1 minuti di lettura

Proprio mentre l’app raggiunge la spaventosa cifra di 800 milioni di utenti attivi al mese (lo ha annunciato il CEO Jan Koum su Twitter), le novità Whatsapp del momento rimbalzano sulla rete e, in particolare, si concentrano sul tema chiamate vocali per iPhone e Windows Phone e sulla possibilità di effettuare i backup delle conversazioni su Android.

Chiamate vocali

Per quel che riguarda le novita’ Whatsapp sulle chiamate vocali, dovrebbe ormai essere questione di ore per l’approdo della funzionalità VoIP su iOS, anche se in realtà i tempi si stanno allungando visto che non è ancora iniziata la fase della chiamata per attivazione che, in teoria, precederebbe quella della ‘chiamata per tutti’.

Comunque sia, nelle scorse ore alcuni utenti facenti parte del gruppo di traduzione per Whatsapp Beta su Windows Phone, avrebbero ricevuto da tradurre alcune stringhe riguardanti proprio le chiamate vocali. Un chiaro segnale che la tanto richiesta feature potrebbe essere in arrivo a breve anche su Windows Phone 8.

Backup conversazioni su Android

Passiamo ora al backup delle conversazioni su Android, altra importante novita’ Whatsapp: per farlo, il primo passo è entrare nelle impostazioni di Whatsapp. Qui troveremo le impostazioni di chat e, precisamente, la voce relativa al backup delle stesse.

In questa sezione si deve cambiare la frequenza del backup: la scelta è tra “daily”, “weekly”, “monthly” (quotidiana, settimanale e mensile). Dopo aver confermato, bisogna ritornare nella sotto-sezione account e associare il backup ad uno degli account Google.

Qui scatta il vero backup, realizzabile in due modi: quello predefinito ci propone di eseguire un salvataggio delle chat alle 4 di mattina della scadenza calendarizzata in precedenza. Volendo si può comunque procedere ad un backup istantaneo. Per farlo dovremo solo premere la voce “back up now” e il sistema si avvierà: verrà generato un archivio compresso che verrà caricato sul cloud Google indicato.

Importante: il backup riguarderà i testi e le immagini ma non ancora i video.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register