Bari 4 giugno, inizia il conto alla rovescia: il Premio Egov 2015 ti aspetta!

Scritto da:     Tags:  , , , , , , ,     Data di inserimento:  8 aprile, 2015  |  Nessun commento
8 aprile, 2015
premioegov15_wewantyou

Visite: 1603

Più di dieci progetti già iscritti, ma la scadenza della tappa di Bari del Premio Egov 2015 (4 giugno, c’è tempo fino al 24 maggio per iscriversi) si avvicina e ‘chiamiamo’ a raccolta tutte le pubbliche amministrazioni del Sud (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia).

A Bari celebreremo la prima delle tre tappe preliminari del nuovissimo #premioegov15, che per la sua XI edizione si è ‘fatto in 4′, diventando un roadshow con ‘master’ finale, a fine 2015, dove eleggeremo il miglior progetto di pubblica amministrazione digitale dell’anno.

provincia_forli_cesena_premioegov schio2_premioegov

ISCRIVI SUBITO IL TUO PROGETTO AL #premioegov15

Bari 4 giugno: Regione Molise e Consorzio Comunale Enna ci sono!

Tra i primi progetti iscritti al #premioegov15 tappa di Bari, ne segnaliamo due (procederemo alle segnalazioni in continuità): il primo si chiama “Open Data Territorio Enna e Piano partercipatodataterritorioenna“, presentato dal Libero Consorzio Comunale Enna (ex Provincia di Enna), iscritto alla categoria “Trasparenza, condivisione e partecipazione (l’ente come una casa di vetro)”. Il progetto ha lo scopo di diffondere i dati aperti, specialmente quelli geografico-territoriali  e favorire lo sviluppo di applicazioni da parte di imprese, gruppi e ricercatori. Attraverso il sito, vengono messi a a disposizione i dati pubblici con una dimensione territoriale di area vasta intercomunale e regionale. L’obiettivo di questo approccio è quello di permettere al pubblico di conoscere, capire, arricchire i dati per il territorio di immaginare e di fornire servizi per migliorare l’efficienza del contesto territoriale, dei paesi, con lo scopo di renderlo più amichevole, più rispettoso dell’ambiente più dinamico e attraente.

L’altro progetto che vogliamo segnalare è della Regione Molise, “TUTTO TREMA…E NOI BALLIAMO: I percorsi on line sulle terremoto e la prevenzione del rischio sismico nella scuola primaria“. La categoria è “Cultura e competenze digitali (per la PA, i cittadini e le imprese)”, per un progetto di assoluta importanza che prevede l’interazione in aula tramite l’utilizzo di tablet, Lim, video camera, il Digital storytelling utilizzato anche all’interno del gemellaggio e di lavori intergenerazionali. Sono state attivate specifiche forme di comunicazione e confronto tra insegnanti (un apposito forum nell’ambiente, una videoconferenza con Skype, ecc.), individuate attività on line condivise tra le classi coinvolte nel progetto. Tali attività saranno concordate in appositi incontri tra insegnanti utilizzando Skype e, mediante il digital storytelling , a seguito delle prime produzioni, sono state realizzate storie relative al terremoto. Saranno utilizzate foto, reperite su internet o appositamente realizzate, disegni, video, interviste a in più modi a seconda dei materiali prodotti e del procedere del percorso: con brevi didascalie ad immagini, con appositi servizi on line come animoto, con file audio e video.

Le singole tappe: date, scadenze, regole del concorso

PremioEgov2015_roadshow

Le PA centrali possono candidare il loro progetto dove desiderano, mentre alle PA regionali e locali si suggerisce – senza obbligo alcuno – di candidare il progetto in base alla zona di appartenenza:

  • Bari (4 giugno, scadenza bando 24 maggio) per le regioni del Sud (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia),
  • Roma (24 giugno, scadenza bando 24 maggio) per quelle del Centro (Lazio, Marche, Toscana, Umbria e Sardegna),
  • Bologna (24 settembre, scadenza bando 6 settembre) per quelle del Nord (Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Trentino-Alto Adige, Valle d’Aosta e Veneto).

Ad ogni tappa saranno selezionati i candidati vincitori ed una menzione speciale.

premio_egov_2015_iscriviti

I progetti selezionati sono invitati alla tappa finale, dove verranno premiati: il vincitore finale per categoria; ilmiglior progetto di innovazione nella PA 2015

Il vincitore assoluto riceverà, oltre alla targa, unassegno 500 euro per acquistare prodotti editoriali Maggioli Editore (a scelta fra libri, riviste, convegni, servizi internet, banche dati, webinar, FAD, ecc).

ISCRIVI SUBITO IL TUO PROGETTO AL #premioegov15

Le categorie

Il Coordinamento scientifico del #premioegov15 ha individuato le categorie entro le quali iscrivere il progetto:

  1. Servizi digitali per una cittadinanza sempre connessa (come rendere semplici, veloci e fruibili i servizi on-line
  2. Trasparenza, condivisione e partecipazione (la PA come casa di vetro)
  3. Infrastrutture per un territorio intelligente (banda larga, WiFi, sensoristica, dati e applicazioni smart)
  4. Cultura e competenze digitali (per la PA, i cittadini e le imprese)


IL BANDO DI ISCRIZIONE DEL PREMIO EGOV 2015: ISCRIVETE SUBITO IL VOSTRO PROGETTO!!

Tutto sull’edizione 2014

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: